Cultura

Bando di concorso per traduzioni in lingua italiana e dall’italiano in lingue straniere

È fissata al 31 marzo la scadenza del bando indetto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per la concessione di riconoscimenti per le traduzioni da finanziare con il Fondo per il potenziamento della cultura e della lingua italiana all’estero.
Il bando di concorso è stato aperto dalla Direzione Generale Biblioteche e Istituti culturali del MiBACT, con Decreto n.10 del 22 gennaio 2018; il Fondo cui fa riferimento è stato istituito ai sensi della Legge 11 dicembre 2016 n.232.
Il bando mette a disposizione dieci premi del valore di 9.500 euro ciascuno, per traduzioni in lingua italiana e dall’italiano in lingue straniere, di: opere letterarie in prosa e poesia; opere di critica letteraria, critica artistica, saggistica, ricerca scientifica; sceneggiature cinematografiche e teatrali.
Le domande possono essere presentate da singoli traduttori, case editrici, case di produzione cinematografica e teatrale, di nazionalità italiana o straniera.
Saranno prese in considerazione e valutate esclusivamente le opere edite alla data di pubblicazione del bando in parola, ovverosia alla data del 13 febbraio 2018.
La valutazione e la selezione sarà effettuata da un’apposita Commissione di esperti, istituita con Decreto del direttore generale Biblioteche e Istituti culturali MiBACT.
Nella valutazione delle richieste sarà data priorità alle traduzioni di opere che riguardino la vita e l’opera di Leonardo da Vinci o che presentino elementi di connessione con le commemorazioni per il cinquecentenario della morte dell’artista.
I candidati dovranno presentare domanda di partecipazione direttamente al “Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Direzione Generale Biblioteche e Istituti culturali, Via Michele Mercati 4, 00197 Roma”, secondo le modalità specificate nel bando.
Il bando ed il relativo allegato possono anche essere consultati online sul sito del MIBACT, a questo link.

(aise) 

Rispondi