Archivio

Farnesina- Riprende Campagna “Viaggiare sicuri all’estero”

Riprende il via in 27 aeroporti italiani la campagna informativa, promossa dall’Unità di Crisi della Farnesina con ENAC, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, e Assaeroporti, l’associazione dei gestori aeroportuali italiani, per ricordare agli italiani che si accingono a trascorrere all’estero le proprie vacanze l’importanza di consultare “Viaggiaresicuri.it” e di iscriversi su “Dovesiamonelmondo.it”: due importanti strumenti a disposizione dei viaggiatori, per restare aggiornati sulle condizioni di sicurezza nei Paesi di destinazione, e per rendere più rapida l’assistenza da parte dell’Unità di Crisi nell’eventualità in cui si verifichi un’emergenza. “Gli italiani che si muovono oggi nel mondo -per turismo, per lavoro, per studio, per sport, per progetti di solidarietà- hanno sviluppato una particolare sensibilità sui temi della sicurezza”, ricorda Stefano Verrecchia, Capo dell’Unità di Crisi della Farnesina. “L’Unità di Crisi, da oltre 30 anni al servizio di chi viaggia, si propone di accompagnarli, mettendo a disposizione risorse informative approfondite, indipendenti e credibili, per favorire scelte di viaggio consapevoli e responsabili. Scaricare la App dell’Unità di Crisi prima di partire, consultare gli avvisi di sicurezza per il proprio Paese di destinazione, e registrarsi sul nostro portale online: tre mosse semplici per vivere il proprio viaggio all’estero in serenità”. “Anche quest’anno l’ENAC supporta la campagna informativa promossa dall’Unità di Crisi della Farnesina mettendo a disposizione i propri strumenti di comunicazione – afferma il Direttore Generale dell’ENAC Alessio Quaranta – per contribuire a sensibilizzare i viaggiatori che si recano all’estero. Invitiamo i passeggeri che utilizzano il mezzo aereo a informarsi e registrarsi sui siti Viaggiare Sicuri e Dovesiamonelmondo, strumenti fondamentali per tutti noi per viaggiare in sicurezza tutto l’anno e in particolare durante il periodo estivo che registra dati particolarmente intensi per il traffico aereo”. “Assaeroporti e gli aeroporti associati – dichiara Fulvio Cavalleri, Vice Presidente Vicario di Assaeroporti – rinnovando anche quest’anno l’adesione all’iniziativa dell’Unità di Crisi della Farnesina, ne confermano l’assoluta importanza in quanto poter disporre di strumenti quali quelli proposti offre particolare sicurezza e tranquillità ai nostri connazionali che, soprattutto nel periodo delle ferie estive, affrontano viaggi all’estero con più frequenza. La campagna informativa Viaggiare Sicuri è già capillarmente diffusa negli scali aeroportuali di tutto il territorio nazionale grazie all’adesione di ENAC, Assaeroporti e soprattutto delle società di gestione aeroportuale ADR, Aeroporti di Puglia, Aeroporto di Bologna, Aeroporto di Genova, Aeroporto FVG, Aeroporto Valerio Catullo, AIRGEST, AIRiminum 2014, Geasar, Gesac, Sac, Sacbo, Sagat, Sase, Save, Sea, Sogaer E Sogeaal”. Nello specifico, per tutto il periodo delle vacanze estive, ENAC e Assaeroporti promuoveranno i servizi offerti dall’Unità di Crisi con la pubblicazione di info banner e video istituzionale sui propri siti web. Allo stesso modo, i gestori aeroportuali coinvolti sosterranno l’iniziativa divulgando la campagna informativa attraverso i monitor presenti in aerostazione, i portali web, i canali social e le wi-fi tv negli aeroporti di Alghero, Bari, Bergamo, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Foggia Genova, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Olbia, Perugia, Rimini, Roma Ciampino, Roma Fiumicino, Taranto, Torino, Trapani, Trieste, Venezia e Verona. Il video istituzionale verrà trasmesso, inoltre, sui totem ENAC presenti negli scali di: Bari, Genova, Milano Linate, Napoli, Olbia, Pantelleria, Pisa, Reggio Calabria, Roma Ciampino, Roma Fiumicino – Cerimoniale di Stato, Roma Fiumicino – Terminal 3, Roma Urbe, Torino e Venezia.