Italiani nel mondo

Una nuova sede per il consolato a Lugano?

L’immobile di proprietà dello Stato italiano andrebbe scambiato con un’altra sede

**************************************************************

Da “Corriere del Ticino

Il Consolato Generale d’Italia a Lugano è in cerca di una nuova sede, e vuole “scambiare” il proprio edificio. Il Ministero degli affari esteri italiano ha infatti avviato un’indagine di mercato finalizzata alla ricerca di un immobile da adibire a propria sede, da acquistare mediante permuta con l’immobile di proprietà dello Stato italiano, attuale sede istituzionale, sito a Lugano in Via Ferruccio Pelli 16.

L’edificio in cui si trova attualmente il Consolato, edificato nel 1935, è sotto tutela dei Beni culturali italiani ed è di proprietà dello Stato italiano. L’immobile si sviluppa su 3 piani fuori terra, un piano denominato “ammezzato” e un ulteriore piano seminterrato per un volume complessivo di 10.678 m3 su una superficie del fondo pari a 2.326 m2. La superficie dell’edificio occupa 849 m2 mentre la superficie non edificata è di 1.477 m2 e questo si trova in una zona centrale di Lugano.

Per gli interessati il Ministero ha emesso una domanda di partecipazione non vincolante, e si riserva di non selezionare alcuna offerta, nel caso non ne arrivassero di interessanti.

 

Rispondi