Cultura

È iniziato il Mese della Cultura Italiana in Bosnia Erzegovina

Al via il 2 novembre, la quarta edizione del Mese della Cultura Italiana in Bosnia Erzegovina – MIK 2016, rassegna organizzata dall’Ambasciata d’Italia che coprirà l’intero mese di novembre con eventi di musica, arte, cinema, cucina, letteratura e con prestigiosi ospiti dall’Italia.

Aprirà il MIK16 la mostra fotografica “Progetti per lo sviluppo. La Cooperazione Italiana in Bosnia per la ricostruzione dopo le alluvioni” inaugurata oggi presso il Museo Nazionale di Bosnia Erzegovina. La mostra presenta i risultati del progetto di ricostruzione e sviluppo finanziato dall’AICS- Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo per 1,2 milioni di euro in 7 Municipalità del Paese dopo le alluvioni del 2014.

Il MIK proseguirà con il concerto del trio jazz italiano PerfectTrio il 10 novembre, con la XVI Settimana della Lingua Italiana sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e con il progetto “Un treno per Europa” che porterà in Bosnia oltre 300 studenti italiani per confrontarsi con i colleghi bosniaci sui temi dell’Europa unita.

Seguiranno una serata di degustazione di vini italiani in occasione della prima “Settimana della Cucina Italiana nel Mondo” promossa dal Ministero per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale; l’esibizione del Maestro Domenico Nordio, violino solista tra i più celebri al mondo ed il concerto dell’Orchestra Mitteleuropa che dal Friuli Venezia Giulia che per la seconda volta sarà ospite al Teatro Nazionale di Sarajevo il 26 novembre.

Chiuderà il tradizionale appuntamento della Settimana del Cinema Italiano dal 29 novembre al 2 dicembre. (aise) 

Rispondi