Italiani nel mondo

Premio per la miglior colonna sonora a Ennio Morricone

È stato premiato il lavoro di Ennio Morricone per il film di Tarantino. Un altro grande riconoscimento, dopo quello alla carriera.

**************************************************************

di Fulvio Cerutti per “La Stampa”

È stata una serata davvero speciale quella vissuta da Ennio Morricone e Leonardo DiCaprio al Dolby Theatre per la consegna dei premi Oscar. Il compositore (riconoscimento alla carriera a parte) e l’attore sono riusciti finalmente a vincere il loro primo Academy Award, rispettivamente per la miglior colonna sonora (per il film “The Hateful Eight”) e come miglior attore (per “Revenant”). Un lungo inseguimento che entrambi hanno vissuto con particolare emozione.

Fra gli altri riconoscimenti più importanti la serata ha visto premiare Brie Larson come miglior attrice protagonista (per “Room”), “Il caso Spotlight” miglior film e Alejandro Gonzales Inarritu che, dopo l’anno scorso, fa il bis come miglior regista con “Revenant”. Delusione ancora una volta per Sylvester Stallone che sperava di vincere come miglior attore non protagonista con “Creed”, premio andato invece a sorpresa a Mark Rylance per la sua interpretazione in “Il ponte delle spie”.

Infine è stato “Mad Max: Fury Road” a portarsi a casa il maggior numero di statuette: ben sei.

ENNIO MORRICONE, UN OSCAR PIENO DI COMMOZIONE

Dopo il riconoscimento alla carriera ricevuto nel 2006, finalmente Ennio Morricone, alla sua sesta nomination, è riuscito nell’impresa di portare a casa il suo primo Oscar per la migliore colonna sonora originale per “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino.

«Dedico questa musica e questo Oscar a mia moglie Maria». Con queste parole Ennio Morricone, con la voce rotta dall’emozione, ha concluso il suo discorso di ringraziamento. «Grazie per il prestigioso riconoscimento – ha detto davanti alla platea del Dolby Theatre che gli ha riservato la standing ovation -, un pensiero va agli altri nominati, in particolare a John Williams. Non c’è una grande colonna sonora senza un grande ispiratore come Tarantino ed il suo team che ringrazio per avermi scelto».

Fra i primi a congratularsi il premier Renzi che in un tweet ha scritto: “Grandissimo Maestro, finalmente! Morricone #orgoglio #Oscars2016”.

Categorie:Italiani nel mondo

Rispondi