Cultura

Traduzione in portoghese del libro “Andarsene sognando”

Dopo il buon successo di pubblico e di critica in Italia e tra le comunità italiane di Europa e Nord America, “Andarsene sognando”, il libro di Eugenio Marino – che ha già visto una ristampa e ha procurato all’autore due diversi premi da parte di Filitalia International negli USA e del Premio Caccuri in Italia – verrà lanciato in Brasile nella versione portoghese a partire dal prossimo 28 gennaio, col titolo “Partir sonhando”.

Questo originale volume sulla storia d’Italia e dell’emigrazione italiana attraverso la canzone, è stato tradotto da Antonella Fossati su iniziativa del senatore italobrasiliano Fausto Longo e, con l’indispensabile appoggio di Vivi Sa Paolo, è edito dalla SESI-SP, la casa editrice della FIESP (la Federazione delle industrie dello stato di San Paolo).

E proprio il senatore Longo ha scritto la prefazione dell’edizione portoghese e ha promosso il lancio in Brasile, dove sarà presente a tutti gli eventi di presentazione, insieme all’autore e al deputato Fabio Porta.

Sarà un vero tour de force quello di “Partir sonhando”, che toccherà quattro città in sette giorni.

Si inizia a San Paolo il 28 gennaio, nella sede della FIESP e in occasione della settimana delle celebrazioni per l’anniversario della nascita della città, per poi proseguire il 29 con Vitoria, nello Espirito Santo, dove la presentazione si terrà presso la sede dell’Assembleia legislativa. Si proseguirà il 31 gennaio con Rio de Janeiro, presso la Livraria Argumento e si chiuderà nella capitale Brasilia la mattina del 3 febbraio, dove “Partir sonhando” sarà presentato nella sala d’onore del Palazzo del Congresso Nazionale, sempre insieme al senatore Longo e dove saranno presenti anche il deputato Fabio Porta, la Vice presidente della Camera dei deputati italiana Marina Sereni e Gilberto Carvalho, ex ministro e capo della Segreteria del Presidente Lula.

Partir_sonhando_scheda_libro_Brasile_0001Partir_sonhando_scheda_libro_Brasile_0002

Per tutte le altre informazione sul libro e sulle singole tappe ci si può collegare al sito www.andarsenesognando.it, nel quale è possibile trovare anche articoli, recensioni, video e notizie sul libro.

Rispondi