Cultura

Calabria terra di capolavori – Dal Medioevo al Novecento

Venerdì 22 novembre 2019, alle ore 17.00, a Vibo Valentia, presso il Museo Archeologico Nazionale “Vito
Capialbi” di Vibo Valentia, nell’accattivante location del Castello Normanno Svevo, verrà presentato il
volume di Mario Vicino dal titolo Calabria terra di capolavori. Dal Medioevo al Novecento (Editrice
Aurora).

Adele Bonofiglio

Adele Bonofiglio

Interverranno all’iniziativa Adele Bonofiglio, direttore del Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi”
di Vibo Valentia e l’autore del volume.
<<L’iniziativa – come precisa la dottoressa Bonofiglio – ha lo scopo di far riscoprire la passione per l’arte e
restituire la giusta importanza all'inestimabile patrimonio di cui dispone la Calabria e la bellezza dei suoi
innumerevoli tesori nascosti. Nella prima parte dell’opera – continua la Bonofiglio – si descrive l’evoluzione
della pittura in Calabria in relazione alla sua straordinaria storia. Partendo dal periodo Tardoantico,
l’autore attraversa le vicende del Medioevo, con Normanni, Svevi, Angioini e Aragonesi, per poi
raggiungere il Cinquecento e i successivi sviluppi dell’arte calabrese fino all’Ottocento e il Novecento.
Nella seconda sezione del libro – conclude la Bonofiglio – vengono catalogati ed esaminati nel dettaglio
alcune delle numerose opere presenti nella regione>>.
Il prof. Mario Vicino, socio della Deputazione di Storia Patria per la Calabria, ha al suo attivo altre
pubblicazioni di pregio quali La Pittura in Calabria. Quattrocento e Cinquecento, Imago Mariae e una
monografia su Pietro Negroni.
Il Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi” di Vibo Valentia è afferente al Polo museale della
Calabria, guidato dallo scorso gennaio dalla dottoressa Antonella Cucciniello.

Locandina presentazione

Categorie:Cultura, Eventi