Eventi

IIC Bratislava – Il Luca D’Alberto Trio chiude il 12° Festuval italiano “Dolce Vitaj”

Venerdì 28 giugno sarà a Bratislava, per un concerto, nell’ambito del loro tour europeo, il Luca D’Alberto Trio a conclusione del 12° festival italiano Dolce Vitaj. Memorabili le esibizioni dal vivo di questo Trio, piene di buona musica ed energia, tra cui quelle che li hanno portati anche recentemente all’Elbphilharmonie di Amburgo, al Paradiso di Amsterdam, al MaMa Festival di Parigi ed al festival Eurosonic Noorderslag di Groningen.

 

Luca D’Alberto (1983) leader di questo gruppo è un polistrumentista e compositore italiano, con solida formazione classica e apertura sperimentale che lo avvicina allo stile di autori come Nils Frahm, Carlos Cipa, Joep Beving e Ólafur Arnalds. Tra gli ammiratori della sua musica troviamo Wim Wenders, Donata Wenders, Peter Lindbergh e Lars Von Trier. Sue composizioni sono state utilizzate per le pubblicità dell’azienda californiana Apple, del torneo di tennis di Wimbledon e dall’emittente CBS per la serie “Salvation”. D’Alberto scrive regolarmente musica per il teatro e il cinema, si ricordano le sue collaborazioni con Michele Placido, Pippo Delbono e Giorgio Albertazzi.

Ha lavorato più volte anche per Pina Bausch Tanztheater di Wüppertal, e nel 2013 ha musicato e agito come performer in “Plattform”, spettacolo per il 40ennale della celebre compagnia di teatrodanza fondata dalla leggendaria danzatrice e coreografa Pina Bausch. Nel 2015 e 2017 ha collaborato anche con il Festival dei Due Mondi di Spoleto.

 

Il Luca D’Alberto Trio arriva in Slovacchia per la prima volta.

 

Luca D’Alberto, viola
Federica Vecchio, violoncello

Simone Temporali, pianoforte e synth