Italiani nel mondo

Festa della Repubblica presso le Organizzazioni Internazionali di Ginevra

La ricorrenza della Festa della Repubblica è sempre sottolineata dal particolare significato di un momento storico per la nostra Patria. Ed è sempre un momento conviviale internazionale quello organizzato dalla nostra Rappresentanza Permanente presso le Organizzazioni Internazionale a Ginevra. 

Lo scorso 6 giugno, nella Residenza del Capo Missione, S. E. l’Ambasciatore Gian Lorenzo Cornado, affiancato dal Vice Rappresentante Permanente, l’Ambasciatore Ernesto Massimino Bellelli e l’Ambasciatore Gianfranco Incarnato, Rappresentante Permanente d’Italia presso la Conferenza del Disarmo, hanno accolto la rappresentanza diplomatica internazionale, mentre il tricolore italiano sventolava, realizzando un clima perfetto creando l’evento della Festa della Repubblica, dove l’italianità ha prevalso sebbene variegata, con la partecipazione dei numerosi invitati.

Le varie prelibatezze italiane sparse nel vasto giardino della Residenza, hanno accolto gli invitati intenti a degustare i numerosi prodotti della gastronomia italiana serviti in abbondanza sui tavoli del buffet. Il folto pubblico costituito dai diversi addetti ai lavori, dai diplomatici e funzionari internazionali di diverse nazioni. Erano tanti gli Ambasciatori venuti a testimoniare l’amicizia dei rispettivi paesi per l’Italia e a manifestare la loro personale stima e considerazione per i nostri rappresentanti diplomatici italiani con i quali, quotidianamente, condividono battaglie o si confrontano per la diversa posizione sulle varie tematiche giornalmente sono tenuti a trattare.


Sicuramente la tradizione dell’accoglienza italiana è seconda a pochi, ne era dimostrazione il ricevimento offerto in questa particolare ricorrenza e non solo. Orgoglio certamente, ma anche la consapevolezza dell’elevata qualità e capacità nelle loro professioni, testimoniato da alcune presenze di eccellenza di ogni grado, come la direttrice Generale del CERN, Fabiola Gianotti e tanti altri nomi eccellenti che hanno arricchito il piacevole evento.

I molteplici ospiti presenti in rappresentanza di tutte le componenti del mondo internazionale ginevrino, delle autorità cittadine, cantonali, della comunità e del mondo scientifico italiano, hanno goduto di un menu ricco e variegato, in perfetto stile italiano, in un ambiente creatosi in una distesa convivialità.

La Festa della Repubblica del 2019, si è conclusa con la manifesta e motivata compiacenza degli organizzatori per la riuscita dell’evento, con l’ orgoglio per l’unanime riconoscimento, da parte dei commensali, del determinante contributo offerto dall’Italia al progresso scientifico, tecnologico, culturale e morale dell’umanità, con la serena consapevolezza che l’Italia e gli Italiani sapranno continuare ad affrontare, con ruolo di protagonisti, le sfide presenti e future ai valori fondamentali della civiltà.

La partecipazione alla Festa del 2 Giugno, specialmente all’estero, si rivela sempre un momento di puro orgoglio. Anche in questa occasione i nostri rappresentanti diplomatici non sono venuti meno alla grande tradizione italiana della buona ospitalità, contribuendo a rafforzare l’immagine della grandezza culturale della nostra Italia all’estero.

W l’Italia e gli italiani in tutto il mondo.

Carmelo Vaccaro

Categorie:Italiani nel mondo