Eventi

La SAIG riprende l’organizzazione della Settimana della Lingua nel Mondo

La SAIG (società delle associazioni italiane a Ginevra) tramite il suo coordinatore Carmelo Vaccaro ha annunciato la ripresa dell’organizzazione della Settimana della Lingua italiana nel Mondo, che quest’anno si terrà dal 17 al 23 ottobre.

La SAIG, per motivi di incompatibilità di rappresentanza territoriale, ha congelato, nel suo programma annuale, l’organizzazione di questo evento nel 2009 e, da allora, nessuno a più organizzato questa importante kermesse culturale italiana nel Cantone.

I dirigenti della SAIG, dopo aver approvato una bozza di programma a dicembre del 2015, hanno dato modo, al Coordinatore Vaccaro, di mettersi subito all’opera per definire ed incrementare gli eventi, soprattutto quelli a tema che quest’anno è “L’Italiano e la creatività: marchi e costumi, moda e design”. Vaccaro ha poi messo su una squadra di giovani professionisti che si occuperanno di portare idee nel proprio settore di competenza. Inoltre, il Coordinatore Vaccaro ha costituito una redazione dal compito di redigere tutti gli articoli, interviste e copertura di tutti gli eventi della settimana della lingua italiana nel mondo 2016.

Per questa organizzazione, la SAIG si presenta con tutti i suoi comuni e città partners, di cui gode di ottimi rapporti che hanno influito molto sul finanziamento di questo grande evento dell’anno. Inoltre, la SAIG ha stretto altri partenariati che fanno sperare ad una maggiore sinergia volta a rendere una comunità di italiani più uniti ai temi dell’italianità.

I partners della SAIG per questa manifestazione: la Ville di Carouge, la Ville di Vernier, la Ville di Onex, la Ville di Chene Bourg.

Il partenariato associativo di Club Ferrari di Geneve, Amici della Vespa, Quelli dell’Aperitivo, Concerts d’étè a Saint-Germain, la Liederktanz Concordia, Gruppo Genitori Ginevra (GGG), CAE, Ufficio Scuola.

Il partenariato commerciale di Mangia Bene, I Siciliani, Clinique de l’œil, Vein Clinique, CED, La Cuccagna, Casa Mozzarella.

Inoltre si ringraziano per la loro esibizione a titolo gratuito le signore Varduhi Khachatryan e Alida Barbasini.

Forte dei 1300 eventi organizzati nella scorsa edizione del 2015 attorno al tema “L’Italiano della musica, la musica dell’Italiano”, si rafforza l’obiettivo della manifestazione nella promozione della lingua italiana all’estero attraverso l’organizzazione di eventi che ogni edizione seguono un tema differente.

Per il tema di quest’anno “L’Italiano e la creatività: marchi e costumi, moda e design” la SAIG ha già in programma una ventina di eventi tra sfilate, conferenze tematiche, spettacoli, concerti, mostre fotografiche e atelier di cucina. La società, molto presente sul territorio di Ginevra e nota per le numerose attività dedicate alla comunità italiana, con l’organizzazione della Settimana della Lingua italiana nel Mondo vuole ancora una volta mettere in evidenza nel cantone svizzero il valore e l’importanza della lingua e della cultura italiana.

Per rendere evidente la volontà della Società delle Associazioni italiane di Ginevra di continuare ad essere la locomotiva associazionistica trainante nell’ottica socio-culturali ed informative della Svizzera, si pregia di allegare il programma quasi del tutto definitivo.

La redazione SAIG

Programma SAIG

1234

Rispondi