Eventi

Recital italiano alla Wiener Saal del Mozarteum di Salisburgo

Il 29 giugno 2019, alle ore 19,30 la Wiener Saal del Mozarteum di Salisburgo ospiterà un interessante
recital del tubista italiano Gianmario Strappati, accompagnato dalla pianista Valeria Picardi.
In programma musiche di Marcello, Bellini, Mascagni, Puccini, Donizetti, Rossini, Monti, Rosato e Vaughan
Williams, quest’ultimo dedicato al grande tubista John Fletcher.
Il concertista italiano reduce da tournée in Germania, Bulgaria, Spagna, Inghilterra, Albania, Moldavia,
Ungheria, Romania, Montenegro, Finlandia, Italia, Slovacchia e ultimamente in Russia al prestigioso festival
“P.I. Tchaikovsky”, è vincitore del Premio Nino Rota precedentemente assegnato ad artisti quali Katia
Ricciarelli e Joseph Horowitz. Il 23 marzo scorso ha tenuto presso il Bachmuseum di Lipsia il concerto di
apertura per le celebrazioni del 334esimo compleanno di J.S. Bach. Gianmario Strappati è “Ambasciatore
di Missioni Don Bosco per la musica nel mondo”. L’evento patrocinato dalla Fondazione Mozarteum,
dall’Istituto Italiano di Cultura di Vienna, dal Consolato Italiano e dalla Società Dante Alighieri di Salisburgo,
propone per la prima volta nella storia un recital di un solista di tuba italiano nel tempio della musica.
Il concerto sarà ad ingresso libero.