Italiani nel mondo

Gravini (Pd) – Con noi investimenti e assunzioni

“Non è un caso se l’Italia è l’unico grande Paese a non essere stato colpito da attacchi terroristici, pur essendo impegnato sul fronte internazionale. Merito delle politiche del PD e del nostro Governo. Che mette le politiche per la sicurezza al primo posto ed è uno dei paesi più impegnati nella lotta al terrorismo sul piano internazionale.
Sette miliardi in tre anni. Tanto abbiamo investito con il PD al Governo nella sicurezza. Abbiamo ereditato un comparto disastrato. Messo in ginocchio dai tagli delle destre. Tagli così selvaggi che non poteva essere acquistata neanche la benzina per le automobili di servizio. Fu una pagina molto brutta che ci siamo incaricati di cambiare.
Con la Legge di Stabilità per il 2014 abbiamo stanziato 1,218 miliardi. Con quella del 2015 più di 250 milioni, sbloccato le assunzioni e il tetto agli stipendi. Con quella per il 2017 abbiamo destinato al comparto 937 milioni e gli 80 euro al mese per tutti gli appartenenti alle forze dell’ordine. Per il 2017 ulteriori 2 miliardi e 662.500 milione di euro. A tutto questo aggiungiamo 875 milioni per il riordino delle carriere, 100 milioni per assunzioni aggiuntive, 67 milioni per il pagamento degli straordinari”.
È quanto dichiara Laura Garavini, Capolista PD al Senato Circoscrizione Estero-Europa, intervenendo a un incontro promosso da Uim Pratteln e da Antonio Tocco.

“La destra, invece, dal 2008 al 2009 tagliò oltre 3.5 miliardi. Decurtando pesantemente le risorse per le attività operative e organizzative e bloccando le assunzioni al 20% del turnover nel 2009 e i tetti salariali. Noi abbiamo riportato le assunzioni al 55% e dal 2016 al 100% del turn over e abbiamo sbloccato i tetti salariali nel 2015 con un miliardo.
Ė facile per i populisti di destra soffiare sulle paure delle persone. Peccato che quando sono stati al governo non hanno fatto altro che penalizzarla, la sicurezza”.

Categorie:Italiani nel mondo

Rispondi