L’istruzione italiana premiata in Cina

Da “9colonne

Il Politecnico di Milano ha vinto il Panda d’Oro Award, Categoria “Educazione”, per l’istituzione italiana che più ha contribuito alla ricerca accademica e nel campo dell’educazione in Cina. Il premio, la cui cerimonia di conferimento si è tenuta a Shanghai, è stato ritirato da Giuliano Noci, Prorettore del Polo Territoriale cinese del Politecnico di Milano. Il Panda d’Oro Award premia le società e i singoli individui che hanno maggiormente contribuito al rafforzamento e allo sviluppo delle relazioni economiche bilaterali tra Italia e Cina. “Questo riconoscimento premia i dieci anni di grande investimento dell’Ateneo in Cina – ha affermato Noci – il Paese che il Politecnico ha scelto come più importante per attuare le sue strategie di internazionalizzazione.

Ora entriamo in una seconda fase con l’apertura di una sede a Xi’an, la costruzione di un Innovation Hub a Shanghai e il Progetto Bovisa Durando per attrarre investitori cinesi”. Il premio è organizzato dalla Camera di Commercio Italiana in Cina, con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia, del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero dello Sviluppo Economico e promossa con Fondazione Italia Cina.

Rispondi