Data odierna 22-11-2017

I rappresentanti del “sesso forte” non parlano volentieri dei problemi alla prostata. L’argomento continua a essere tabù, sebbene per circa la metà degli uomini ultraquarantenni la...

Dovere meno, potere meglio!

I rappresentanti del “sesso forte” non parlano volentieri dei problemi alla prostata.

L’argomento continua a essere tabù, sebbene per circa la metà degli uomini ultraquarantenni la qualità della vita sia influenzata da problemi alle basse vie urinarie.

Nella maggior parte dei casi ciò è causato da un ingrossamento benigno della prostata (iperplasia prostatica benigna, IPB o BPH).

Gli uomini affetti soffrono di una maggiore frequenza di minzione, stimolo continuo (soprattutto di notte), difficoltà a iniziare la minzione, interruzioni del flusso urinario, incontinenza notturna o svuotamento incompleto della vescica a causa di flusso urinario debole. GRANUFINK® Prosta forte, con la sua formulazione di principi attivi, è specificamente pensato per gli uomini con iperplasia prostatica e vescica iperattiva.

Per il trattamento dei problemi durante la minzione l’estratto di zucca UromedicTM, coltivata specificamente per tale preparazione, si è dimostrato particolarmente efficace. Ogni capsula di GRANUFINK® Prosta forte contiene 500 mg di questa sostanza, combinati con un’alta concentrazione di fitosteroli delta-7, che regolano lo stimolo urinario.

Questa combinazione ha un effetto normalizzante sull’intero sistema di vescica e prostata. Con un’assunzione regolare si ha una significativa riduzione dei sintomi come il frequente stimolo urinario, la sensazione di non riuscire a svuotare completamente la vescica, le frequenti minzioni notturne ecc. Già dopo 4 settimane di assunzione i pazienti confermano il miglioramento sensibile della propria qualità della vita.

GRANUFINK® Prosta forte deve essere utilizzato solo dopo diagnosi medica che escluda patologie gravi. È disponibile in farmacia e drogheria in confezioni da 40 e da 80 capsule. Il preparato è un farmaco, si prega di leggere con attenzione il foglietto illustrativo.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento