Data odierna 18-11-2017

“Oh mamma mia! Mio figlio è plurilingue! Riflessioni sul plurilinguismo” è il tema dell’incontro-dibattito aperto a tutta la collettività promosso dal Comites di Zurigo. Appuntamento...

Guarda le immagini VENERDÌ A ZURIGO INCONTRO-DIBATTITO PROMOSSO DAL COMITES

“Oh mamma mia! Mio figlio è plurilingue! Riflessioni sul plurilinguismo” è il tema dell’incontro-dibattito aperto a tutta la collettività promosso dal Comites di Zurigo. Appuntamento venerdì prossimo, 19 novembre, alle 18.30 nella Sala Pirandello della Casa d’Italia.
Dopo l’introduzione del Presidente del Comites Paolo Da Costa, interverranno Maria Stella Giuffrida, Dirigente del Polo Scolastico italo-svizzero a Zurigo, Chiara Fabbri, docente della Scuola Statale Quader di Coira, Raffaele De Rosa, linguista e germanista nonché autore del libro “Riflessioni sul plurilinguismo”. L’incontro terminerà con un dibattito con il pubblico.
“Negli ultimi anni – spiega il Comites – la realtà linguistica di molti paesi d’Europa si è fatta più complessa, soprattutto a causa della crescente mobilità delle persone. Ciò è ben visibile all’interno delle famiglie, in cui sempre più spesso si parlano due o più lingue, o nelle scuole, dove aumenta la presenza di bambini di origine straniera. Tra le conseguenze più interessanti di tale mobilità va annoverato il plurilinguismo, fenomeno ben noto in certe regioni di confine, che tuttavia solleva ancora molti dubbi e perplessità, e che merita perciò una riflessione approfondita anche al di fuori della cerchia degli specialisti”.
“Che cosa dovrebbero fare i genitori per sostenere al meglio il plurilinguismo dei loro figli? Come dovrebbero comportarsi gli insegnanti di fronte al plurilinguismo dei loro alunni?”: queste le domande cui si cercherà di rispondere nell’incontro di venerdì.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento