Data odierna 25-06-2017

Chiusa la parentesi delle ferie estive, il mese di settembre si presenta per l’Associazione Bellunesi nel Mondo notevolmente ricco di attività. Si comincia il giorno 1 con la riunione del Comitato di...

Un settembre ricco di incontri e di attività per l’associazione bellunesi nel mondo

Chiusa la parentesi delle ferie estive, il mese di settembre si presenta per l’Associazione Bellunesi nel Mondo notevolmente ricco di attività. Si comincia il giorno 1 con la riunione del Comitato di Redazione del mensile “Bellunesi nel Mondo”, mentre il giorno 5 arriverà una comitiva di adulti e anziani di origine veneta dell’Uruguay per un soggiorno in Provincia organizzato dall’ABM.

Sempre il 5 settembre si riunisce il Comitato di Gestione della Biblioteca “Dino Buzzati” per la programmazione della prossima stagione.

Il 10 settembre, poi, a Domegge di Cadore, a cura dell’Amministrazione Comunale, è in programma la solenne intitolazione di una via del paese ai caduti nella tragedia di Mattmark del 30 agosto 1965: ben cinque delle vittime erano emigrate da quel comune. Seguirà, la sera dello stesso giorno, al centro culturale “Piero Rossi” di Belluno, il concerto, organizzato dal gruppo giovani dell’ABM, del complesso musicale “Straviarte Phöra”.

La settimana dopo, il 17 settembre, a Zurigo, si terrà la riunione delle Famiglie Bellunesi della Svizzera, organizzata dal Coordinamento delle Famiglie stesse, e alla sera dello stesso giorno, sempre a Zurigo, la celebrazione del 45° delle prime Famiglie Bellunesi nel mondo, quelle di Basilea e di Zurigo appunto.

Seguirà, il 21, nella sede dell’Associazione, la presentazione del libro “Emigrati italiani nel Midi-Pyrenées in Francia”, per concludere il 29 settembre con la prima riunione del Consiglio Direttivo dopo le ferie. Sono previsti pure, rispettivamente il 4 e il 18 settembre, gli incontri annuali delle Famiglie ex emigranti di Seren del Grappa e di Ponte nelle Alpi.

Oppure condividila!

Notizie simili

Lascia un commento

Invia il commento