Data odierna 24-06-2017

“Innanzitutto gli auguri più sinceri per un Buon 2013, nella speranza possa essere un anno migliore per tutti e sopratutto per i nostri giovani, che come sempre ribadisco, sono il nostro vero futuro”....

Tutto pronto per l’edizione 2013 del premio internazionali Pugliesi nel mondo

“Innanzitutto gli auguri più sinceri per un Buon 2013, nella speranza possa essere un anno migliore per tutti e sopratutto per i nostri giovani, che come sempre ribadisco, sono il nostro vero futuro”. Inizia così il messaggio che il presidente dell’Associazione Internazionale “Pugliesi nel Mondo Giuseppe Cuscito lancia a tutti i pugliesi in Italia e all’estero in questi primi giorni del nuovo anno.

“Le istituzioni – prosegue il messaggio – dovrebbero impegnarsi di più affinché possano concretizzare i loro sogni, le loro idee, i loro progetti e possano essere liberi di scegliere se rimanere nella propria terra di origine o meno e non “obbligati” ad emigrare perché non viene garantito loro un futuro. Se i nostri politici non intervengono, non trovano idonee soluzioni, la nostra amata Puglia, nei prossimi vent’anni, diverrà una terra per solo anziani mentre le nostre risorse umane andranno a rinforzare e facendo “felici” altri Paesi”.

L’Associazione Internazionale “Pugliesi nel Mondo”, scrive Cuscito, “è disponibile a confrontarsi e collaborare con tutte le forze politiche e sociali, affinché si possa ripartire, con progetti e incentivi dando speranza e un futuro alle nuove generazioni”.

“Un anno 2013 – annuncia – ricco di sorprese e novità ci porterà, con l’aiuto di tutti, a promuovere e far crescere il nostro territorio con le tante risorse che, in molti casi, vengono trascurate o non conosciute. La Puglia non è solo ILVA…anzi!! La città di Taranto con la sua provincia, ha, a mio modesto parere, notevoli risorse e potenzialità è la sua vera Industria è il Turismo, oltre ai suoi eccellenti prodotti presenti nei vari settori con un commercio da svilupparsi maggiormente e non sono da meno le altre province, dal Gargano al Salento”.

Cuscito passa a poi ricordare che si sta organizzando la nuova edizione del Premio Pugliesi nel Mondo, rivolto ai corregionali nati e/o avente origine pugliese, “che si sono distinti e dato prestigio in ogni parte del mondo sia al nostro Paese che alla nostra amata Puglia in ogni settore”.

“Si riparte con una più completa programmazione per l’intero anno 2013″, sintetizza il presidente Cuscito. “Infatti oltre a questo importante appuntamento, altri interessanti eventi saranno organizzati sia in Puglia che in altre regioni e Paesi, dove presente e’ la nostra organizzazione. In questi mesi continuano ad arrivare segnalazioni da parte di enti istituzionali, associazioni, mass media e singoli cittadini che ci propongono altri illustri corregionali meritevoli di un riconoscimento e che ci chiedono di continuare con questa manifestazione, unica nel suo genere”.

Con il suo messaggio, infine, Cuscito lancia un appello affinché si comunichi all’associazione “eventuali nominativi meritevoli di questo premio che saranno, comunque, valutati da una apposita commissione esaminatrice”, accettando anche “collaborazioni, consigli, idee e proposte varie per una migliore riuscita dei vari eventi”.

“Siamo certi – conclude il messaggio – che il nostro appello sarà recepito da tantissimi corregionali che hanno a cuore la propria terra di origine e che non faranno mancare il proprio contributo affinché queste iniziative e, in particolar mondo quella relativa al prestigioso premio internazionale, possano essere realizzate e sostenute da tutti nei migliori dei modi”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento