Data odierna 18-11-2017

L’On. Alessio Tacconi (PD) eletto nella Circoscrizione Estero incontra questa sera la comunità italiana di Winterthur. Il deputato ha acettato infatti l’invito del Comitato Cittadino Italiano, presieduto...

Tacconi (Pd) – Incontro con la comunità italiana di Winterthur

L’On. Alessio Tacconi (PD) eletto nella Circoscrizione Estero incontra questa sera la comunità italiana di Winterthur. Il deputato ha acettato infatti l’invito del Comitato Cittadino Italiano, presieduto da Giuseppe Ticchio, che, sempre attento alle tematiche sociali e politiche che interessano gli Italiani in Svizzera, ha voluto organizzare una speciale serata informativa che avrà luogo in una sala della Vecchia Caserma al Technikumstrasse 8.

“Parteciperò alla serata informativa – ci comunica il Deputato – insieme ad altri autorevoli ospiti, l’On. Angelo Barrile, Consigliere nazionale svizzero, che intratterrà l’uditorio sulla proposta di revisione dell’AVS che sarà votata il prossimo 24 settembre e l’Avvocato Paola Fuso-Capellania che fornirà preziose indicazioni sugli obblighi di dichiarazione al fisco svizzero dei beni mobili e immobili posseduti in Italia”.

“Da parte mia – prosegue l’On. Tacconi – illustrerò la posizione italiana in tema di emigrazione e di accoglienza soffermandomi in particolare sull’attuale quadro di riferimento a livello internazionale, sull’esigenza di revisione del trattato di Dublino e sulla necessità che sul fenomeno migratorio tutti i Paesi dell’Unione Europea si assumano la loro parte di responsabilità mantenendo fede agli impegni assunti circa la ricollocazione dei migranti. Sulla solidarietà tra i vari Paesi si fonda infatti la stessa ragion d’essere dell’Unione Europea”.

“Non mancherò, naturalmente, – conclude il Parlamentare – di rispondere ad ogni altro quesito che il pubblico mi vorrà rivolgere in relazione alla mia agenda politica, sul lavoro svolto nella presente legislatura e sulle prospettive future”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento