Data odierna 23-09-2017

I carrellini minibar delle Ffs fanno avanti e indietro nei vagoni per offrire panini, bevande e dolciumi ai passeggeri. Ma da fine aprile la maggior parte di loro dovranno andare in pensione. Sì, perché...

Le FFS toglieranno i carrellini delle bibite negli Intercity

I carrellini minibar delle Ffs fanno avanti e indietro nei vagoni per offrire panini, bevande e dolciumi ai passeggeri. Ma da fine aprile la maggior parte di loro dovranno andare in pensione. Sì, perché nei treni Inter city (Icn) non sarà più offerto il servizio di bar e piccola ristorazione mobile. Finora, gli Icn avevano sempre due minibar a bordo. Le Ffs hanno confermato la notizia che per ora era solo stata diffusa internamente dalla società che gestisce i carrellini, la Elvetino AG. Nella nota interna si legge che dal 22 aprile, si proverà a stralciare il servizio di minibar per tre mesi. In cambio, il vagone ristorante offrirà anche panini oltre alle solite pietanze.

Le Ffs confermano che i minibar saranno eliminati solamente dai treni Icn. Inoltre, i collaboratori toccati dalla misura sono stati formati per svolgere nuovi compiti. Anche il Sindacato del personale dei trasporti ha dato il via libera alla fase di prova di tre mesi.

L’associazione per i passeggeri Pro Bahn, invece, non condivide la decisione delle Ffs. «Non è per niente una soluzione ideale», afferma il presidente di Pro Bahn Aldo Hänni. «Una soluzione di questo tipo aumenta il rischio di furti se ci si deve recare nel vagone ristorante e si lascia il proprio bagaglio al posto a sedere». Anche la possibilità di portarsi appresso tutti i bagagli per andare a prendere un panino sembra poco realistica a Hänni.

Proprio negli ultimi anni, i furti a bordo di treni sono aumentati molto in Svizzera. Lo confermano anche i più recenti dati delle Ffs.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento