Data odierna 18-11-2017

Il Consiglio sindacale interregionale Alpi-Arco Lemanico, cui aderiscono le organizzazioni sindacali italiane, francesi e svizzere di Piemonte, Valle d’Aosta, Rhone – Alpes, Ginevra, Vaud...

Partecipazione delle forze sociali ai lavori dell’Euroregione “Alpi- Mediterraneo”: Pozzetti (CGIE-CGIL) a Gap

Il Consiglio sindacale interregionale Alpi-Arco Lemanico, cui aderiscono le organizzazioni sindacali italiane, francesi e svizzere di Piemonte, Valle d’Aosta, Rhone – Alpes, Ginevra, Vaud e Vallese, ha organizzato un importante incontro transfrontaliero che si terrà venerdì prossimo, 30 settembre, a Gap, in Francia.

Parteciperanno dall’Italia il responsabile nazionale CSIR/frontalieri della Cgil, Claudio Pozzetti, insieme ai colleghi di Cisl e Uil, i consiglieri, i segretari regionali dei sindacati aderenti al CSIR (CGT, CFDT, CFTC, FO, UNSA, CFE-CGC, CGIL, CISL, UIL, SAVT), nonché quelli della medesime organizzazioni che costituiscono il CSIR Liguria-PACA (Provence- Alpes-Cote d’Azur).

I lavori inizieranno alle 9.30, presso l’hotel Ibis di Gap. Obiettivo della riunione è avanzare risolutamente sulla strada della partecipazione delle forze sociali ai lavori dell’Euroregione “Alpi- Mediterraneo”.

“Non sfugge a nessuno – sottolineano i sindacati – che oggi l’efficacia dell’attività internazionale dei sindacati passa anche e soprattutto attraverso una dimensione territoriale, interregionale e transfrontaliera  in cui svolgere iniziative comuni e integrate di tutela e promozione dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori”.

Oltre al problema del rapporto con l’Euroregione e le istituzioni in essa rappresentate, si discuterà anche dell’iniziativa sindacale in una dimensione più vasta, per collocazione geografica e dimensione politica ed economica, quale quella riguardante il rapporto con i Paesi dell’altra sponda del Mediterraneo, oggi attraversati da importanti processi di rinnovamento.

Oppure condividila!

Notizie simili

Lascia un commento

Invia il commento