Data odierna 26-04-2017

IN SENATO LA RIFORMA DELLA LEGGE TREMAGLIA E QUELLA DI COMITES E CGIE   Con le audizioni di Upi, Anci, Uncem, Lega delle autonomie locali e Conferenza delle Regioni e delle Province autonome inizierà...

IN SENATO LA RIFORMA DELLA LEGGE TREMAGLIA E QUELLA DI COMITES E CGIE   Con le audizioni di Upi, Anci, Uncem, Lega delle autonomie locali e Conferenza delle Regioni e delle Province autonome inizierà domani mattina la settimana della Commissione Affari Costituzionali della Camera che, convocata fino a giovedì 22, proseguirà l’indagine conoscitiva sulle deleghe agli enti locali. Mercoledì, invece, i deputati sentiranno il Presidente dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, Luigi Giampaolino, nell’ambito di quella sulle Autorità amministrative indipendenti. In agenda, in sede consultiva, l’esame della Legge Comunitaria, mentre giovedì tornerà a riunirsi il Comitato di indagine sull’antisemitismo.
Audizioni anche per la Commissione Giustizia che domani ospiterà rappresentanti dell’Osservatorio sulle crisi d’impresa e del Consiglio nazionale dei commercialisti e degli esperti contabili, e i docenti Luigi Foffani e Massimo Fabiani in relazione all’esame del disegno di legge sulla gestione delle crisi aziendali. In sede referente, nelle sedute di mercoledì e giovedì, proseguirà l’esame del Piano straordinario contro le mafie.
La Commissione Affari Esteri, invece, sarà chiamata ad esaminare il testo unificato sulla Concessione della medaglia d’oro al valore alle Associazioni “Libero Comune di Fiume in esilio”, “Libero Comune di Zara in esilio” e “Libero Comune di Pola in esilio”. Mercoledì tornerà a riunirsi il Comitato sugli italiani all’estero per le comunicazioni del presidente Zacchera (Pdl) mentre a metà mattina i deputati incontreranno il Presidente del Parlamento della Georgia, Davit Bakradze.
La Commissione Finanze, convocata da domani a giovedì, sentirà prima le associazioni di tutela dei consumatori, nell’ambito dell’istruttoria legislativa sul disegno di legge recante “disposizioni tributarie e finanziarie urgenti in materia di contrasto alle frodi fiscali”, e poi il Presidente della SVIMEZ, Nino Novacco, nell’ambito dell’istruttoria legislativa sulla proposta di legge recante “incentivi fiscali per il rientro dei lavoratori in Italia”.
Toccherà alla Commissione Lavoro esaminare le Misure straordinarie per il sostegno del reddito e per la tutela di determinate categorie di lavoratori e, nella seduta di mercoledì, il disegno di legge di Delega al Governo in materia di lavori usuranti e di riorganizzazione di enti, misure contro il lavoro sommerso e norme in tema di lavoro pubblico e di controversie di lavoro.
Convocata da domani a giovedì, la Commissione Affari Sociali proseguirà l’esame delle disposizioni in materia di alleanza terapeutica, consenso informato e dichiarazioni anticipate di trattamento così come quello contenente i Principi fondamentali in materia di governo delle attività cliniche.
Domani e mercoledì i giorni di lavoro della Commissione per le Politiche dell’Unione Europea che proseguirà l’esame della Legge comunitaria 2009, alla Camera in terza lettura, mentre inizierà quello della Proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio riguardante l’iniziativa dei cittadini europei.
In Senato, la Commissione Affari Costituzionali è stata convocata da domani a giovedì. Corposo, come sempre, l’ordine del giorno, soprattutto in sede referente dove troviamo anche questa settimana i ddl sulla riforma di Camera e Senato e sul voto all’estero: l’esame congiunto vede “riuniti” i ddl presentati da Peterlini e Pinzer, Berselli e Balboni, Caselli e Pastore.
Seduta unica, domani pomeriggio, per la Commissione Affari Esteri chiamata ad esaminare i ddl di ratifica di alcuni accordi internazionali: il Protocollo sull’istituzione di un archivio di identificazione dei fascicoli a fini doganali; il Trattato per l’assistenza giudiziaria in materia penale con il Cile; l’Accordo multilaterale sull’istituzione di uno Spazio aereo comune europeo; la Convenzione civile sulla corruzione; l’Accordo di stabilizzazione e di associazione tra Comunità europee e Bosnia-Erzegovina; la Convenzione con il Qatar per evitare le doppie imposizioni fiscali; il Memorandum d’Intesa con l’Indonesia per l’apertura dell’Ufficio “Indonesian Trade Promotion Center”. In agenda anche il seguito dell’esame congiunto dei disegni di legge sulla riforma di Comites e Cgie.
Da domani a giovedì, la Commissione Agricoltura si occuperà di fertilizzanti, piante da frutto, commercio del riso e agricoltura biologica, mentre la Commissione Industria, domani e mercoledì, proseguirà l’esame del Programma di utilizzo per l’anno 2010 dell’autorizzazione di spesa relativa a studi e ricerche per la politica industriale e proseguirà due indagini conoscitive: sulla condizione competitiva delle imprese industriali italiane, con particolare riguardo ai settori manifatturiero, chimico, meccanico e aerospaziale; sul settore dell’arte orafa nazionale.
Stessi giorni di convocazione per la Commissione Lavoro che, in sede referente, inizierà l’esame del ddl sulle norme sulle rappresentanze sindacali unitarie nei luoghi di lavoro, sulla rappresentatività sindacale e sull’efficacia dei contratti collettivi di lavoro e proseguirà quello delle norme per un lavoro stabile, sicuro e di qualità. All’ordine del giorno anche l’esame congiunto dei disegni di legge sul sostegno della partecipazione delle donne alla vita economica e sociale e sulle misure urgenti volte a favorire l’integrazione della donna nel mercato del lavoro.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento