Data odierna 19-07-2018

Lo scorso fine settimana, l’on. Francesca La Marca si è recata a Thunder Bay, nella parte nord dell’enorme provincia canadese dell’Ontario, per incontrare la collettività italiana della...

L’on. La Marca incontra la comunità italiana di Thunder Bay

Lo scorso fine settimana, l’on. Francesca La Marca si è recata a Thunder Bay, nella parte nord dell’enorme provincia canadese dell’Ontario, per incontrare la collettività italiana della città, che dista 1,400 km da Toronto.

La Parlamentare ha avuto prima di tutto colloqui di lavoro, volti ad approfondire le esigenze di quella comunità, con la vice console onoraria, Cav. Maria La Chimea, e con il consigliere comunale Frank Pullia, di origine italiana. L’indomani, sabato 19 novembre, ha partecipato all’ottantasettesimo “The Italian Society of Port Arthur’s Annual Banquet”, alla presenza di circa 400 persone. Presenti la vice Console onoraria Maria La Chimea, il consigliere Frank Pullia, il vescovo S. E. Colli, la direttrice del patronato ITAL di Thunder Bay Gina Rimanich, la ministra canadese per le pari opportunità e i rappresentanti di varie associazioni.

La parlamentare ha avuto con la ministra Patty Hadju uno scambio di vedute sulla condizione delle donne in Italia e in Canada. Il presidente della Society Victor Chiodo e il vice presidente Melchiorre hanno conferito premi a giovani di seconda e terza generazione, distintisi negli studi e particolarmente impegnati a conservare i loro legami di origine.

La Marca nel suo intervento ha sottolineato l’importanza di mantenere vive le tradizioni originarie e la lingua italiana in un contesto multiculturale e multilinguistico come quello canadese. Ha poi informato i presenti circa la sua proposta di legge sulla Giornata nazionale per gli italiani nel mondo, che rappresenta un riconoscimento dovuto all’esperienza storica dell’emigrazione e si propone di valorizzare agli occhi dell’opinione pubblica italiana l’importante risorsa dell’italianità nel mondo ai fini di un’autorevole collocazione del Paese nel mondo. La parlamentare ha infine richiamato l’imminente scadenza referendaria sollecitando i presenti a partecipare al voto e indicando brevemente le ragioni che hanno indotto il Parlamento italiano ad approvare una riforma attesa da decenni e utile per il rinnovamento dell’attività istituzionale.

Domenica 20 novembre, l’On. La Marca ha concluso la sua proficua permanenza a Thunder Bay incontrando la Direttrice del patronato ITAL, Gina Rimanich, l’unico patronato operante in quella città, con la quale si è intrattenuta sulle esigenze della comunità. Ha poi visitato il monumento ai caduti italiani e il “Da Vinci Centre”, dove si è intrattenuta con un gruppo di anziani, soprattutto di origine veneta, che da anni la domenica preparano pasti all’italiana per favorire l’incontro e la coesione della comunità.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento