Data odierna 19-10-2018

La cucina italiana arriva nel cuore politico-istituzionale del Quebec, provincia canadese molto importante per le nostre esportazioni alimentari. Una cena di gala, cui hanno partecipato 60 deputati e dieci...

Le eccellenze italiane sulla tavole dei deputati del Quebec

La cucina italiana arriva nel cuore politico-istituzionale del Quebec, provincia canadese molto importante per le nostre esportazioni alimentari. Una cena di gala, cui hanno partecipato 60 deputati e dieci ministri del governo della provincia canadese, è stata organizzata il 18 aprile dal nostro Consolato generale, in collaborazione con Ice Canada,  nella sede dell’Assemblea generale del  Quebec.  Un’occasione per promuovere le nostre eccellenze alimentari, la tutela dei marchi di origine  e la diffusione dello stile italiano all’interno della campagna ‘Vivere all’Italiana’.

Partner dell’iniziativa è stato l’Istituto di turismo alberghiero del  Quebec , una delle più prestigiose scuole di cucina del Paese, diretta dall’ex ministro italocanadese Lisa Frulla. Il console generale Marco Riccardi Rusconi ha sottolineato nel suo intervento il filo che lega l’iniziativa a Expo Milano 2015, con le connessioni tra alimentazione, salute, benessere, sostenibilità e lotta agli sprechi . La vice direttrice di Ice Canada Sandra di Carlo ha poi illustrato i marchi Dop e Igp e le azioni di protezione che l’Italia intraprende per la tutela delle sue eccellenze. Il presidente dell’Assemblea Jacques Chagnon ha riconosciuto all’Italia un ruolo di leader in ambito culinario e gastronomico.

L’iniziativa è stata mirata perché il Quebec rappresenta una terra molto ricettiva per i nostri prodotti agroalimentari: il 50% delle nostre esportazioni di vino in Canada è assorbito infatti da questa provincia cui si deve in gran parte il forte incremento (+23%) del nostro export di cibo e bevande registrato verso il Canada nei primi due mesi del 2018.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento