Data odierna 12-12-2017

L’Ambasciatore d’Italia in India, Daniele Mancini, si è recato in visita a Pune, accompagnato dal Console Generale a Mumbai Giampaolo Cutillo, dal Direttore dell’Ufficio di Delhi e Coordinatore...

L’ambasciatore Mancini a Pune per promuovere il “Sistema Italia”

L’Ambasciatore d’Italia in India, Daniele Mancini, si è recato in visita a Pune, accompagnato dal Console Generale a Mumbai Giampaolo Cutillo, dal Direttore dell’Ufficio di Delhi e Coordinatore per l’India dell’Agenzia Ice, Amedeo Scarpa, dal General Manager della Camera di Commercio Indo-Italiana, Claudio Maffioletti e dal Capo dell’ufficio SACE di Mumbai, Amit Roy.

Il distretto di Pune, anche grazie anche alla vicinanza con Mumbai, è oggi uno tra i più significativi per gli interessi italiani in India, in particolare nel settore automotive e macchine agricole, ma non solo.

L’incontro con la comunità imprenditoriale italiana in loco, organizzato presso il Fiat Cafe’ di Pune, ha permesso di mettere a punto una strategia per il rilancio delle relazioni economico-commerciali tra i due paesi, individuare linee programmatiche d’azione condivise e discutere delle sfide ed opportunità del mercato indiano, con particolare riferimento al Maharashtra ed al polo industriale di Pune.

Nel corso della sua missione l’Ambasciatore ha visitato alcune tra le più interessanti realtà industriali italiane nell’area, tra cui gli stabilimenti di FIAT (settore auto), Maccaferri (ingegneria civile e soluzioni ambientali), Brembo (freni e componentistica auto) ed il centro R&S di Carraro (macchine agricole). Gli imprenditori italiani hanno sottolineato come l’India rappresenti oggi un mercato ampiamente potenziale, in cui prevedere piani di investimento ed espansione nel medio e lungo termine. (aise)

Oppure condividila!

Notizie simili

Lascia un commento

Invia il commento