Data odierna 20-10-2018

L’On. Francesca La Marca, martedì 22 maggio, ha incontrato il Dott. Salvatore Ponticelli della Direzione centrale Pensioni dell’INPS e responsabile dell’area per le relazioni internazionali. Con...

La Marca (Pd) – Incontro con il responsabile internazionale INPS Ponticelli sulle questioni previdenziali pensionati all’estero

L’On. Francesca La Marca, martedì 22 maggio, ha incontrato il Dott. Salvatore Ponticelli della Direzione centrale Pensioni dell’INPS e responsabile dell’area per le relazioni internazionali. Con il funzionario dell’INPS la parlamentare ha avuto uno scambio di idee e informazioni relativamente ad alcune importanti questioni riguardanti i pensionati all’estero, con particolare riferimento a quelli residenti in Nord e Centro America.

Dopo avere esaminato la possibilità di promuovere incontri diretti dell’Istituto con rappresentanti di patronati ed esperti in alcune località nordamericane, La Marca ha avuto rassicurazione sul congruo spostamento del termine di consegna (2 luglio) degli attestati dell’esistenza in vita dei pensionati, in modo da consentire a coloro che passano i mesi invernali lontano dai luoghi di residenza di potere adempiere a tale obbligo. Altra importante e attesa conferma, il pagamento a luglio della quattordicesima a coloro che non superano il tetto del reddito minimo.
Circa la possibilità di consolati e patronati di favorire gli adempimenti dei pensionati per la presentazione della documentazione per l’esistenza in vita in zone dove le comunicazioni sono difficili, come in Centro America, mediante l’inserimento diretto nel sistema elettronico di City Bank, l’alto funzionario INPS ha raccomandato alle strutture che incontrino difficoltà di rivolgersi all’INPS per essere facilitati nelle operazioni.
Nel colloquio è risultata confermata l’opportunità di procedere ad una revisione dell’accordo bilaterale di previdenza sociale Italia-USA, che attualmente non prevede la situazione dei dipendenti pubblici e dei liberi professionisti. Esigenza per la quale l’On. La Marca si è riservata ulteriori sollecitazioni e iniziative a livello politico-istituzionale, non appena ci sarà un interlocutore a livello di governo.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento