Data odierna 24-06-2017

In due successive occasioni seminariali, organizzate dal Dipartimento Politiche Globali della CGIL e alle quali hanno partecipato esponenti dello SPI, della FIEI e della CGIL-Esteri, si è discusso dello...

La CGIL: necessaria un’ampia mobilitazione per sollecitare politiche per gli italiani all’estero

In due successive occasioni seminariali, organizzate dal Dipartimento Politiche Globali della CGIL e alle quali hanno partecipato esponenti dello SPI, della FIEI e della CGIL-Esteri, si è discusso dello stato delle politiche governative per le comunità di italiani all’estero e della riforma degli istituti di rappresentanza, il ddl Tofani su Comites e Cgie, approvato dall’aula del Senato ed attualmente in discussione alla Camera dei Deputati.

“La situazione risulta molto critica, come è recentemente stato confermato anche in occasione dell’ultima Assemblea plenaria del Cgie”, riferisce al termine degli incontri Emigrazione Notizie, “e rischia di disperdere il formidabile patrimonio costituito dall’emigrazione italiana nel mondo, in un periodo in cui si assiste ad una nuova crescita dei flussi migratori dal nostro Paese”.

“Gli ulteriori gravi tagli annunciati, che colpiranno interventi su lingua, scuola, cultura, assistenza e servizi, ed una bozza di riforma degli organismi di rappresentanza che non risulta all’altezza delle necessità”, continua Emigrazione Notizie, “determinano un quadro preoccupante rispetto al quale si ritiene necessaria un’ampia mobilitazione delle forze associative, delle organizzazioni di servizio e rappresentative delle nostre comunità all’estero”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento