Data odierna 12-12-2017

“Il messaggio che il Presidente Napolitano ha rivolto al Parlamento e, attraverso di esso, al Paese, per la sua chiarezza politica e per la sua forza istituzionale crediamo rappresenti per tutti la prova...

Italiani nel mondo, eletti all’estero Pd: quella indicata da Napolitano è strada dell’interesse del Paese

“Il messaggio che il Presidente Napolitano ha rivolto al Parlamento e, attraverso di esso, al Paese, per la sua chiarezza politica e per la sua forza istituzionale crediamo rappresenti per tutti la prova che sia stato giusto, e forse indispensabile, affidare alla sua responsabilità il compito di indicare una via d’uscita dalla perdurante paralisi. Il filo che ha cucito i diversi passaggi del messaggio è che ognuno debba fare un passo indietro nell’interesse generale dell’Italia: è arrivato il momento di abbandonare lo spirito di parte e la consolidata abitudine alla contrapposizione volta a perseguire interessi politici legittimi, ma particolari. Il bene comune deve venire prima di ogni altra cosa, soprattutto in un momento di seria crisi economica e di acuta sofferenza sociale. Lo stesso spirito di responsabilità che lo ha indotto a farsi carico di un peso gravoso sia sul piano istituzionale che umano, Napolitano ha chiesto alle forze politiche e ad ogni singolo parlamentare, con accenti di particolare emozione a quelli più giovani”. Così in una nota i deputati eletti all’estero del PD, Gianni Farina, Marco Fedi, Laura Garavini, Francesca La Marca, Fabio Porta, che proseguono: “Come eletti all’estero, ci siamo trovati in grande sintonia con queste parole. Sappiamo quanto le nostre comunità desiderino che la condizione e l’immagine dell’Italia migliorino tra i cittadini e nell’opinione pubblica mondiale e questo non potrà realisticamente avvenire senza che ognuno dia il suo concreto apporto per fare in tempi brevi le riforme necessarie, ad iniziare da quella elettorale, e per assumere misure urgenti per la ripresa economica e il lavoro. Per quanto ci riguarda, cercheremo di continuare lungo la strada che il Presidente Napolitano ha delineato, chiedendo in ogni caso che gli italiani all’estero in questo percorso non facciano da comparsa ma da preziosi e utili interlocutori delle istituzioni italiane”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento