Data odierna 26-04-2017

Sabato, 4 marzo, l’on La Marca ha partecipato a Vaughan (Ontario) a un evento promosso dalla comunità abruzzese presente nell’area di Toronto. Si è trattato di una raccolta di fondi a favore del...

Incontri dell’on. La Marca con le comunità italiane in Ontario

Sabato, 4 marzo, l’on La Marca ha partecipato a Vaughan (Ontario) a un evento promosso dalla comunità abruzzese presente nell’area di Toronto. Si è trattato di una raccolta di fondi a favore del giovane ciclista abruzzese Marco D’Urbano affinché possa partecipare al prossimo Giro d’Italia. La tradizione dei ciclisti abruzzesi al Giro d’Italia è molto radicata e sentita e si estende anche alle comunità di origine residenti all’estero. Presenti il Console onorario di Rochester (New York), l’assessore alla Regione Abruzzo, Donato Di Matteo, e una delegazione venuta dalla regione, comprendente vari sindaci e componenti del C.R.A.M. (Consiglio Regionale degli Abruzzesi nel Mondo), l’artista Gino Berardi, il comico ‘Nduccio, e altri esponenti. Presenti altresì, tra le altre, rappresentanze di diverse associazioni regionali, come la Federazione abruzzese dell’Ontario e quella di Hamilton e distretto.

Domenica, 5 marzo, la parlamentare ha partecipato alle celebrazioni della Festa della Donna presso l’“Oshawa Italian Recreation Club” ad Oshawa (Ontario), assieme al comitato delle donne di questa associazione, al circolo PD di Toronto e al Patronato INCA. Premiate donne italo-canadesi della Durham Region, che si sono distinte in diversi campi, quali il volontariato e gli affari. Oltre all’on. La Marca sono intervenuti anche il Segretario del circolo PD, Giuseppe Cafiso, la Direttrice dell’INCA Ontario, Emilia Capo, e la nota poetessa italo-canadese Gianna Patriarca.

Nel suo intervento, Francesca La Marca ha sottolineato la coincidenza della ricorrenza con l’avvio, nel 2013, della sua esperienza di parlamentare eletta nella ripartizione Nord e Centro America, unica parlamentare, tra gli stessi eletti all’estero, che finora sia nata fuori dai confini nazionali. Ha poi richiamato alcuni punti del suo impegno parlamentare, dalla proposta di una giornata nazionale degli italiani nel mondo alla condizione dei lavoratori italiani all’estero, dai diritti dei pensionati alla promozione della lingua e della cultura italiana all’estero, rispetto alla quale è particolarmente presente nelle situazioni dell’Ontario e di Montreal.

Proseguendo nel suo intervento, La Marca ha affermato: “In questo giorno, noi affermiamo i nostri diritti e riaffermiamo il nostro forte impegno contro ogni forma di violenza – la violenza degli uomini nei confronti delle donne, la violenza della società verso coloro che vengono considerati deboli, diversi o ai margini, e la violenza che genera ulteriore violenza. L’8 marzo è anche un giorno per combattere le violazioni dei diritti umani – ha concluso la parlamentare – ad opera dei vari populismi che si stanno diffondendo. È allo stesso tempo un giorno per promuovere principi di solidarietà tra gruppi etnici e classi sociali, e riaffermare i nostri diritti di cittadini italiani che vivono al di fuori del Paese”.

In serata, la deputata democratica si è spostata a Scarborough, Ontario, presso la “Eloro Cultural Association”, dove ha partecipato alla Festa della Donna organizzata da Enzo Di Mauro, anche in questo caso in collaborazione con il circolo PD di Toronto e con il Patronato INCA. Nel suo saluto, La Marca, oltre a ricordare i valori della giornata della Donna e a far cenno alla sua esperienza di donna all’interno del Parlamento, la più alta istituzione italiana, ha toccato alcuni temi di più diretto interesse dei presenti, come quelli riguardanti la previdenza e le cure mediche per gli anziani.

 

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento