Data odierna 23-09-2018

Doopo il grande successo della prima parte, prosegue la mostra relativa alla discussa figura di Hildebrand Gurlitt e al suo ruolo di trafficante d’arte in collaborazione con il regime nazista. La...

Gurlitt: Status report parte 2 – Il furto nazista e le sue conseguenze

Doopo il grande successo della prima parte, prosegue la mostra relativa alla discussa figura di Hildebrand Gurlitt e al suo ruolo di trafficante d’arte in collaborazione con il regime nazista.

La mostra è incentrata sulle opere sospettate di essere state derubate, ed include lavori di Cranach il giovane, Claude Monet, Auguste Rodin e molti altri. Verranno esibite opere che sono già state restituite ai legittimi proprietari, i quali le prestano proprio in occasione di questa mostra.

Per chi volesse, intorno alle ore 19:30, seguirà una cena al Ristorante Lorenzini (Hotelgasse 10, Berna), Salotto Pisa.

Le iscrizioni all’evento sono possibili entro lunedì 2 luglio 2018, alle ore 12.00, tramite il sondaggio doodle indicato di seguito, specificando se si partecipa alla visita guidata e/o alla cena.

https://doodle.com/poll/5a26w88g89adn6hi

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento