Data odierna 21-10-2017

“Ciao Italia 2.0 – Associazione dei Ristoranti Italiani nel Mondo e Produttori Made in Italy” ha partecipato dall’1 al 3 aprile scorsi, su invito della Camera di Commercio Italo-Ellenica...

Grecia: il Made in Italy di qualità

Ciao Italia 2.0 – Associazione dei Ristoranti Italiani nel Mondo e Produttori Made in Italy” ha partecipato dall’1 al 3 aprile scorsi, su invito della Camera di Commercio Italo-Ellenica di Atene, alla seconda edizione della Fiera della Grecia Occidentale WESTIA2017, che si è tenuta presso lo Stadio Pampeloponnisiako di Patrasso.
Insieme a CibuSalento – Associazione di Ristoratori Salentini e ad Apodiafazzi – Circolo Culturale Greco–Calabro, Ciao Italia 2.0 ha presentato prodotti di qualità della tradizione italiana in alcuni stand espositivi.
Le associazioni italiane hanno avuto voce nel corso della conferenza inaugurale, durante la quale hanno ringraziato la Camera di Commercio Italo-Ellenica di Atene per l’opportunità concessa ed hanno ribadito la vicinanza tra Italia e Grecia, non solo dal punto di vista geografico e culturale, ma anche commerciale.
“Una eccellente iniziativa commerciale per la ristorazione e le aziende italiane, di promozione verso le regioni della Grecia Occidentale e le Isole Ionie a forte connotazione turistica”, ha affermato Lorella Del Grosso, presidente di Ciao Italia 2.0. “Una occasione favorevole per l’apertura di nuovi mercati per tanti piccoli imprenditori nel campo del settore del turismo e della ristorazione”, ha proseguito. “La nostra partecipazione è stata fortemente voluta dalla Camera di Commercio Italo – Ellenica e da Skeana – Associazione Professionale di Ristorazione e Attività Ricreative, per rappresentare egregiamente l’Italia nel settore agroalimentare e della ristorazione”.
“L’obiettivo della nostra presenza”, ha spiegato Del Grosso, “è di creare una fattiva collaborazione con le associazioni greche del settore enogastronomico e del turismo attraverso lo scambio di idee, esperienze ed informazioni. Progettare con le imprese forme di cooperazione e joe venture”.
Una “menzione speciale” il presidente Del Grosso ha voluto rivolgere a Ioannis Tsamichas, presidente della Camera di Commercio Italo Ellenica di Atene, “sensibile alle problematiche dell’Italian Sounding, della qualità dei prodotti made in Italy e della vera ristorazione italiana in Grecia”. Proprio Tsamichas, durante l’inaugurazione di WESTIA 2017, “ha sottolineato l’importanza delle relazioni commerciali tra i due Paesi, evidenziando il ruolo dell’Italia in qualità di primo partner commerciale e quello della Camera di facilitatore di questo rilevante interscambio”.
Ancora un ringraziamento speciale Del Grosso ha rivolto a Panos Vamvakaris, direttore della Camera di Commercio Italo-Ellenica di Atene, “profondo conoscitore del Paese Italia,che è intento a creare una rete duratura di formazione e di collaborazione Italia–Grecia”, e a Giorgos Kotopoulis, presidente di Skeana e WESTIA, “che condivide le affermazioni del ministro della Cultura e del Turismo, Pavlos Geroulanos, sulla importanza dei prodotti certificati per ogni campo dell’industria alimentare”.

(aise) 

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento