Data odierna 23-08-2017

Come fare impresa all’estero e il ruolo della diplomazia a sostegno degli imprenditori. Di questo si parlerà giovedì prossimo, 24 ottobre, nella sede della Camera di Commercio di Milano, che ospiterà...

Fare impresa all’estero: A Milano il convegno di Promos e MAE

Come fare impresa all’estero e il ruolo della diplomazia a sostegno degli imprenditori. Di questo si parlerà giovedì prossimo, 24 ottobre, nella sede della Camera di Commercio di Milano, che ospiterà il convegno organizzato da Promos e Ministero degli Affari Esteri per illustrare gli strumenti e le iniziative per sostenere l’internazionalizzazione del sistema economico italiano.

Rappresentanti del Ministero degli Affari Esteri e dei principali soggetti che si occupano di internazionalizzazione presenteranno i servizi e gli strumenti di facilitazione a disposizione delle imprese italiane che affrontano i mercati esteri, ed in particolare le attività proposte in materia di business intelligence, informazione e comunicazione, promozione scambi commerciali e investimenti esteri, accesso al credito e strumenti finanziari, formazione e assistenza tecnica.

Introdotti e moderati da Federico Maria Bega (Promos-Camera di Commercio Milano) i lavori inizieranno con l’intervento di Paolo Magri (Ispi) sul tema “L’internazionalizzazione delle pmi nel mercato globale: scenari e prospettive, rischi ed opportunità”.

“Il ruolo della diplomazia economica a sostegno delle imprese” verrà illustrato da Vincenzo Ercole Salazar Sarsfiel (Dgsp Mae) mentre Eleonora Iacorossi (Dgsp mae) presenterà infoMercatiEsteri.

Parteciperanno al dibattito Chiara Fanali (Assolombarda), David Doninotti (AICE) e Rosalba Rotella (Promos-Camera di Commercio Milano).

Il convegno si chiuderà con la sessione sul tema “La finanza per l’internazionalizzazione delle imprese” con gli interventi di Stefano Porro (SIMEST), Marino Inio (Unicredit), Simone Lo Papa (Sace) e Giuseppe Gradi (Intesa Sanpaolo). (aise)

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento