Data odierna 27-07-2017

Nell’ambito delle iniziative programmate per la ricorrenza del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, il Comites del Vallese presieduto da Domenico Mesiano organizza un dibattito sul...

Da emigranti a cittadini: domani a Sion il dibattito promosso dal Comites Vallese

Nell’ambito delle iniziative programmate per la ricorrenza del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, il Comites del Vallese presieduto da Domenico Mesiano organizza un dibattito sul tema “Da Emigranti a Cittadini”. L’incontro si terrà a Sion domani, 17 ,settembre presso la Sala del Gran consiglio vallesano, dalle 9.00 alle 13.00.

Obiettivi dell’incontro sono fare un’analisi storica che permetta di valutare i cambiamenti intervenuti nel corso degli ultimi 50 anni; analizzare i punti portanti dell’attuale politica migratoria svizzera, in un contesto di cause e effetti sugli attuali flussi migratori; verificare i livelli d’integrazione e partecipazione nell’attuale contesto sociale, economico e politico; inventariare le possibilità odierne per realizzare una cittadinanza attiva da parte dei migranti e le difficoltà da superare per far avanzare tale dossier; valutare l’impatto economico, sociale, culturale e politico dall’attuazione di tali scelte.

Sarà il Presidente Mesiano a fare gli onori di casa per poi passare la parola al Console Generale d’Italia di Losanna, Adolfo Barattolo, e ad Esther Waeber Kalbermatten, Consigliera di stato del Cantone Vallese, Direttrice del Dipartimento della Sicurezza, degli Affari sociali e dell’Integrazione per gli indirizzi di saluto.

Inizierà quindi la tavola rotonda cui parteciperanno – moderati da Fabrice Germanier, Redattore capo, Rhône FM – i parlamentari Pd eletti in Svizzera Claudio Micheloni e Franco Narducci, entrambi del Pd, Jean-René Germanier, Presidente del Consiglio nazionale, PLR, Christophe Darbellay, Consigliere nazionale e Presidente del PDC svizzero, Oskar Freysinger, Consigliere nazionale e Presidente cantonale UDC, Stéphane Rossini, Consigliere nazionale e Vice Presidente del PS svizzero.

All’incontro farà seguito un aperitivo nella “Salle des Pas-Perdus” del Gran Consiglio.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento