Data odierna 12-12-2017

“Quale futuro per i corsi di lingua e cultura italiana?”. E “Come reagire ai tagli praticati dal governo?”. A queste due domande intende dare risposta l’incontro organizzato...

Corsi di lingua e di cultura italiana: quo Vadis ?

“Quale futuro per i corsi di lingua e cultura italiana?”. E “Come reagire ai tagli praticati dal governo?”. A queste due domande intende dare risposta l’incontro organizzato dalle Fondazioni Fopras ed Ecap e che si terrà sabato 3 dicembre, alle ore 15, presso la Casa d’Italia a Berna.

“In seguito ai tagli ai fondi per i corsi di lingua e cultura approvati dalla legge di stabilità, centinaia di corsi rischiano di scomparire”, è la denuncia di Fopras ed Ecap. “Non possiamo stare a guardare mentre a migliaia di ragazzi viene negato il diritto ad apprendere la lingua italiana e i loro insegnanti rimangono senza lavoro”. Per questo le due Fondazioni invitano genitori, insegnanti, dirigenti scolastici, Comites, associazioni, enti gestori, membri del Cgie e parlamentari italiani eletti in Europa a “discutere insieme come opporsi ai tagli e come salvare i corsi”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento