Data odierna 21-11-2017

Un’intera giornata dedicata alla ricerca italiana in Cina. È quanto organizzato dall’Ambasciata italiana a Pechino il prossimo 23 giugno. L’obiettivo, spiegano da Pechino, il primo che si...

Cina: giornata della ricerca italiana

Un’intera giornata dedicata alla ricerca italiana in Cina. È quanto organizzato dall’Ambasciata italiana a Pechino il prossimo 23 giugno.
L’obiettivo, spiegano da Pechino, il primo che si tiene in Cina, è quello di catturare l’attenzione sulla presenza e sul ruolo dei ricercatori e docenti italiani in Cina, una presenza che in questi ultimi anni è cresciuta in quantità e qualità. La conferenza si propone come momento di discussione del ruolo dei docenti e dell’impatto della ricerca italiana in Cina e come occasione progettuale per la definizione di strategie e obiettivi per il sistema della scienza, tecnologia e innovazione italiana in questo paese.
I lavori inizieranno con l’introduzione dell’Ambasciatore Ettore Sequi alle 10.45; seguirà una discussione, moderata da Plinio Innocenzi, su temi quali “Una fotografia della ricerca italiana in Cina”, sempre a cura di Innocenzi; “Gli strumenti di cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia-Cina” di Roberto Pagani; “Progetti congiunti Italia-Cina, casi studio ed esempi di successo” presentati da Lorenzo Gonzo; “Rapporto tra impresa e ricerca italiana in Cina” di Davide Cucino; “Associazione degli Accademici Italiani in Cina (AAIIC)” a cura di Andrea Matta.
Seguirà una sessione di domande e risposte e un “Networking Lunch”.
Nel pomeriggio si susseguiranno sessioni di approfondimento: il primo Panel sarà sul tema “Formazione in Cina” (Facilitatore: Ivan Cardillo; Provocatore: Roberto Pagani); il secondo Panel sarà sul tema “Ricerca in Cina” (Facilitatore: Antonino Marcianò; Provocatore: Plinio Innocenzi); il terzo Panel su “Impatto in Cina” (Facilitatore: Roberto Donà; Provocatore: Lorenzo Gonzo).
Alle 15:30, infine, si terrà una sessione plenaria.

 (aise)

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento