Data odierna 22-08-2017

Nell’ambito dei complessi lavori del Congresso di Neuroscienze svolto presso la Fondazione Istituto Neurologico Nazionale C. Mondino di Pavia il 17 ottobre scorso, un momento di grande impatto e...

Borghese nel gruppo linguistico neolatino della IHS

Nell’ambito dei complessi lavori del Congresso di Neuroscienze svolto presso la Fondazione Istituto Neurologico Nazionale C. Mondino di Pavia il 17 ottobre scorso, un momento di grande impatto e di promettente prospettiva futura è stata la costituzione del Gruppo di Interesse Linguistico italofono, ispanofono, portoghese, francofono e altre lingue romanze, al quale ha partecipato l’on. Mario Borghese del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero.

“Si tratta – spiega Borghese – di una grande opportunità per mettere in moto l’economia, la Sanità, l’Università e tutto il comparto socio sanitario di quelle popolazioni non anglofone che condividono un retroterra culturale comune. Credo sia particolarmente corretto ed opportuno far sentire in modo significativo anche in questo campo, la voce di questa importante comunità”.

Fanno parte di questa importante rete, Italia, Spagna, Francia, Portogallo, Messico, Argentina, Brasile, Uruguay, Paraguay, Venezuela, Svizzera, Bolivia, Romania.

All’interno di questa rete linguistico culturale neolatina saranno promossi scambi scientifici e culturali aventi come oggetto le cefalee; programmi di educazione e formazione di medici e creazione di centri specialistici.

Sono già in corso i primi negoziati tra i partecipanti di questo gruppo per la realizzazione delle prime iniziative. (aise)

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento