Data odierna 24-10-2017

Deputato del Maie eletto in Sud America, Mario Borghese si è recato la scorsa settimana nella città di Trento per una serie di incontri istituzionali e con i rappresentanti del mondo imprenditoriale...

Borghese a Trento per costruire ponte commerciale fra Italia e Sud America

Deputato del Maie eletto in Sud America, Mario Borghese si è recato la scorsa settimana nella città di Trento per una serie di incontri istituzionali e con i rappresentanti del mondo imprenditoriale e accademico della provincia Autonoma. A darne notizia è lo stesso parlamentare nell’ultimo numero della sua newsletter.

Il primo incontro è stato quello con l’Assessore alla solidarietà internazionale e alla convivenza, Lia Beltrami, con la quale il deputato italo sudamericano ha verificato la possibilità di collaborazione tra governi locali per avviare progetti di formazione professionale. Nella stessa occasione, Borghese ha incontrato il dirigente Responsabile per la promozione e Internazionalizzazione della Provincia, Raffaele Farella, con il quale ha programmato una serie di incontri istituzionali in Argentina tra i rappresentanti dei governi provinciali locali quelli della provincie trentine, che si realizzerà entro il 2014.

Quindi Borghese, il più giovane deputato del Maie, medico e già direttore dell’Ospedale Principe de Asturias di Cordoba, ha avuto un incontro con Paolo Collini Pro rettore dell’Università di Trento e con Alessandro Quattrone (direttore del Centro di Biologia Integrativa). Con loro ha affrontato i temi della formazione specialistica e delle borse di studio, in un’ottica di scambio di risorse, di competenze e di esperienze tra università Italiane e Argentine.

L’intensa agenda di Borghese nella provincia autonoma di Trento si è conclusa con un appuntamento con il Presidente della Federazione Trentina della Cooperazione, Diego Schielfi e con Franco Lunelli, presidente della Ferrari, azienda vinicola italiana leader nella produzione di spumanti.

Dell’incontro con il Presidente Schielfi, Mario Borghese ha sottolineato: “questa organizzazione di rappresentanza del movimento cooperativo trentino, è un modello che possiamo esportare all’estero”. Il deputato ha quindi auspicato di poter promuovere e replicare anche in Sud America “l’ esperienza cooperativa trentina per creare nuovi ambiti di conoscenza e opportunità di lavoro sul piano locale e internazionale per le imprese sudamericane”.

Al termine, Borghese ha visitato le Cantine Ferrari, intrattenendosi con Franco Lunelli, uno dei titolari di questa grande azienda familiare che vanta tanti premi e riconoscimenti: tra i tanti, Lunelli ha voluto ricordare, con una punta di orgoglio nazionale, l’essere stati scelti per fornire lo spumante ufficiale della celebrazione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

Oppure condividila!

Notizie simili

Lascia un commento

Invia il commento