Data odierna 22-08-2017

UspiNews è il portale  lanciato dell’Unione Stampa Periodica Italiana USPI dedicato alla raccolta e divulgazione delle notizie dei giornali associati. ****************************************************************** E’...

Attivo Uspinews il nuovo portale dell’informazione italiana di qualità

UspiNews è il portale  lanciato dell’Unione Stampa Periodica Italiana USPI dedicato alla raccolta e divulgazione delle notizie dei giornali associati.

******************************************************************

E’ partito www.uspinews.it,il nuovo portale per l’informazione avviato dall’USPI (Unione Stampa Periodica Italiana), e  raggiungibile dagli indirizzi:

uspinews.it    –    informazioneitaliana.info 

USPI News è il portale dell’Unione Stampa Periodica Italiana dedicato alla raccolta e divulgazione delle notizie prodotte dai giornali associati all’USPI. La piccola e medio editoria, cui l’USPI particolarmente si rivolge, rappresenta un patrimonio di informazione soprattutto a livello locale, particolarmente legato al territorio. La quantità enorme di notizie utili e il flusso continuo di informazione, in tutti i settori di interesse generale, rappresenta un unicum nel panorama delle news e rende chiara a tutti l’importanza dei giornali associati ad USPI per la formazione dell’opinione pubblica e il pluralismo dell’informazione.

“Attivo da qualche giorno, il nuovo portale, partito in via sperimentale, raggiungerà una dimensione molto rilevante nel giro di pochi mesi, con tutte le piccole difficoltà di un’opera del genere” – ha evidenziato il segretario generale dell’Uspi Francesco Saverio Vetere, spiegando, che alla base di questo ambizioso progetto editoriale, l’Uspi ha sentito la necessità di segnalare il livello di una informazione corretta, veritiera ed affidabile, prodotta dai giornali associati.  Ecco perché Uspinews. ”Una informazione vera, lontana dalle fake news; il giornalismo come lo intendiamo da sempre, noi dell’USPI” – ha sottolineato Vetere aggiungendo – ”Nel panorama generale dell’informazione, sembrava giusto fare emergere le testate del nostro comparto che si qualificano per serietà, rispetto delle leggi e del sistema dei contratti e accordi collettivi sul lavoro dipendente e autonomo. Che si qualificano per essere in stretto rapporto con il territorio, nel caso dei giornali locali, e con le proprie aree di interesse, nel caso dei periodici di nicchia”.

E’ chiaro, che la scelta di associarsi ad un organismo nazionale come l’USPI, dal 1953 in prima fila nell’azione di assistenza e rappresentanza dei propri iscritti (circa 3mila  testate periodiche, anche telematiche, edite o trasmesse con qualunque mezzo da medie e piccole imprese editoriali e da enti e associazioni non profit) non è certo un caso per i giornali che decidono di intraprendere questo percorso qualificato. Si tratta certamente, di realtà editoriali-giornalistiche al centro di una informazione seria a garanzia e nel rispetto della verità e di regole deontologiche, lontane da subdole manipolazioni nel settore della comunicazione. “Per questo pensiamo – conclude  Francesco Saverio Vetere – che UspiNews  possa diventare un punto di riferimento per chi cerca l’informazione italiana migliore e di qualità”.

Di Mimma Cucinotta

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento