Data odierna 11-12-2017

“Sappiamo bene come nell’Unione Europea stia nascendo una forte concorrenza tra Stati per attirare pensionati con una buona capacità di spesa” dichiara Simone Billi, tra i promotori di questa iniziativa...

Agevolazioni per i pensionati emigrati che tornano in Italia

“Sappiamo bene come nell’Unione Europea stia nascendo una forte concorrenza tra Stati per attirare pensionati con una buona capacità di spesa” dichiara Simone Billi, tra i promotori di questa iniziativa legislativa “come ad esempio in Portogallo, dove sono circa 1.037 pensionati italiani che ricevono circa 2.000 euro medi mensili pagando 0 tasse per 10 anni, Cipro dove 170 pensionati prendono circa 5.000 euro medi mensili pagando 5-8,5% di tassazione, Malta dove 210 pensioni prendono circa 2.000 euro medi al mese, Ungheria dove 335 pensionati da circa 1.000 euro medi mensili e Spagna dove 6.438 pensionati prendono circa 800 euro medi al mese”.

Sono 401.570 le pensioni italiane pagate all’estero nel 2016, per importo complessivo annuo poco superiore al miliardo di euro.

Le prestazioni previdenziali pagate ai pensionati all’estero vanno a ridurre gli oneri di spesa sociale del Paese dove il pensionato è emigrato, si configura pertanto una sorta di trasferimento di risorse dall’Italia verso altri Paesi senza un ritorno in consumi nel nostro Paese.

“Chiediamo pertanto che i pensionati Italiani che ricevano una pensione almeno in parte erogata da un ente straniero e che decidano di fare rientro in Italia senza poter usufriure di ulteriori agevolazioni fiscali” dichiara Billi “possano avvalersi di una esezione fiscale totale sull’importo complessivo della loro pensione per i primi 10 anni di permanenza in Italia, in modo da sostenere i consumi interni del nostro Paese ed agevolare al tempo stesso il ritorno dei pensionati Italiani che vogliano ricongiungersi con i propri affetti ed il territorio dove sono nati”.

“Consapevole delle disparità di trattamento tra i pensionati all’estero e quelli in  Italia che possono nascere da una proposta del genere” precisa Billi “stiamo lavorando per proporre soluzioni mirate a superare queste disparità”.

“Ringrazio l’on.Picchi per il supporto ed il sostegno a questa iniziativa” conclude Billi “ci impegneremo a portare avanti questa battaglia per tutti i pensionati Italiani all’estero che sognano o che  sono già tornati in Italia”.

Qui il link al video di presentazione dell’iniziativa

Di Simone Billi

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento