Data odierna 18-11-2017

Vincenzo Palladino è il nuovo ambasciatore italiano in Uruguay. Napoletano, nato nel 1950, Palladino arriva a Montevideo da Santiago del Cile. In carriera diplomatica dal 1975, il suo primo incarico alla...

Vincenzo Palladino nuovo ambasciatore italiano in Uruguay

Vincenzo Palladino è il nuovo ambasciatore italiano in Uruguay. Napoletano, nato nel 1950, Palladino arriva a Montevideo da Santiago del Cile.

In carriera diplomatica dal 1975, il suo primo incarico alla Farnesina è alla Direzione generale per gli Affari Politici. Dal 1979 al 1981 lavora all’Ambasciata d’Italia a Mogadiscio come secondo segretario. Successivamente, si trasferisce all’Ambasciata d’Italia a Parigi dove ricopre il ruolo di primo segretario commerciale fino al 1983, anno nel quale inizia a prestare servizio all’Ambasciata d’Italia a La Valletta in qualità di consigliere.

Rientra a Roma nel 1986 presso la Segreteria Generale del Ministero dove rimane sino al 1989. Nello stesso anno si trasferisce a Buenos Aires dove lavora come capo dell’Ufficio Economico-Commerciale dell’ambasciata. Nel 1993 viene nominato primo consigliere alla Rappresentanza permanente d’Italia presso l’Unesco, sede nella quale rimane sino al 1997.

Rientrato alla Farnesina, presta servizio presso la Direzione generale Emigrazione e Affari Sociali prima di trasferirsi nuovamente in Argentina per svolgere le funzioni di console generale a Buenos Aires (1999-2002) e di ministro consigliere presso l’ambasciata (2002-2007). Nel 2007 rientra a Roma nella Direzione generale per gli Italiani all’estero e le Politiche Migratorie dove ricopre l’incarico di vice direttore. Nel 2009 viene nominato Ambasciatore d’Italia a Santiago, incarico che lascia ora per Montevideo, dove succede a Massimo Andrea Leggeri. (aise)

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento