Data odierna 24-09-2017

Il coordinamento Italia dei Valori Svizzera si è riunito l’8 gennaio scorso a Bienne alla presenza degli on.li Sergio Piffari e Gabriele Cimadoro, appositamente giunti dall’Italia in rappresentanza...

Il coordinamento Italia dei Valori Svizzera si è riunito l’8 gennaio scorso a Bienne alla presenza degli on.li Sergio Piffari e Gabriele Cimadoro, appositamente giunti dall’Italia in rappresentanza della direzione nazionale del partito.
“Nel corso della riunione”, si legge in una nota odierna, “sono stati discussi temi di prioritaria importanza, fra i quali la nuova organizzazione della circoscrizione estero che, con la nomina dell’europarlamentare on. Niccolò Rinaldi a responsabile estero, ritrova quell’azione di stimolo propositiva per il partito tutto. Quell’azione che, soprattutto in Svizzera ha subito il danno d’immagine provocato dalla vicenda Razzi, ma che”, prosegue la nota, “grazie al lavoro, all’abnegazione ed all’entusiasmo del coordinamento e dei simpatizzanti tutti, sta ritrovando la giusta incisività”.
“IdV Svizzera”, sottolineano dal coordinamento, “è oggi più che mai determinata a guardare al futuro ed a rimboccarsi le maniche affinchè la vergognosa condotta di alcuni parlamentari non getti fango sul lavoro di tante persone che, con convinzione, passione ed alti ideali hanno sostenuto e continuano a sostenere Italia dei Valori. A tale riguardo e con estrema soddisfazione, IdV Svizzera prende atto di quanto questa vicenda, sebbene triste e penosa, abbia fatto da cassa di risonanza avvicinando al partito tantissime persone che finora e per differenti ragioni ne erano rimaste distanti, ma che apprezzano l’azione e le iniziative degli attivisti di IdV, come dimostrato dalla continua crescita delle richieste di adesione”.
“Altro elemento di soddisfazione è il sito internet www.idvestero.org che, sotto la gestione combinata di Oreste Parlatano e Gesualdo Casciana e grazie al lavoro di comunicazione di tutto il coordinamento”, riferisce ancora la nota, “ha avuto una eccellente impennata nel numero di contatti stabiliti”.
Quanto alle iniziative in cantiere per il futuro, il coordinamento riunto a Bienne ne ha individuate “diverse”: “dall’apertura di altri circoli di zona, fra i quali, prossimamente, quello di Bienne, alla proposta di un progetto di riforma dei corsi di lingua e cultura italiana all’estero, basata su uno studio effettuato dalla responsabile scuola IdV Svizzera, Natalia Schäer – Geraci in collaborazione con il segretario del PD Zurigo, Sig.ra Antonia Pichi. Infine, tutta una serie di iniziative della responsabile del coordinamento donne IdV Svizzera, Alessandra Pedrazzoli, atte a coinvolgere ed attivare l’universo femminile e tese ad una sempre maggiore sensibilizzazione su temi di estrema attualità, primo fra tutti, quello delle pari opportunità”.
“A conclusione della riunione”, chiosa la nota, “ringraziamenti sono stati rivolti al coordinatore Franco Di Benedetto per l’eccellente lavoro svolto in tanti anni di militanza politica nelle fila di IdV”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento