Data odierna 24-09-2017

Le risorse destinate al funzionamento dei Comites sono diminuite del 30%, è vero, ma il contributo del Mae non deve essere l’unica loro fonte di sostentamento. Questo, in sintesi, quanto ribadito ieri...

Risorse ai COMITES: De Mistura risponde a Razzi

Le risorse destinate al funzionamento dei Comites sono diminuite del 30%, è vero, ma il contributo del Mae non deve essere l’unica loro fonte di sostentamento.

Questo, in sintesi, quanto ribadito ieri dal sottosegretario agli esteri Staffan De Mistura che ha risposto all’interrogazione dell’onorevole Razzi (Pt). Il deputato, in particolare, poneva all’attenzione della Farnesina la situazione critica del Comites di Lione che, a seguito della decurtazione dei fondi, non è stato in grado di “onorare i due capitoli di spesa vitali come l’elemento segretaria e l’affitto della sede nei locali della Casa d’Italia”.

Su quest’ultimo punto, De Mistura ha sottolineato che “l’articolo 4 della legge 286/2003 (“Norme relative alla disciplina dei comitati degli italiani all’estero”) stabilisce che “la segreteria del comitato è affidata con incarico gratuito a un membro del comitato stesso” e che, per lo svolgimento delle proprie funzioni, può avvalersi di personale di segreteria compatibilmente con le esigenze di bilancio”. Dunque citare le spese per la segretaria non sarebbe rilevante.

Posto che i Comites “sin dalla metà dello scorso mese di dicembre, sono stati invitati, attraverso i rispettivi uffici consolari di riferimento, a programmare ogni utile misura che consentisse loro di adeguare le proprie attività ed i relativi oneri alla diminuzione delle risorse disponibili”, De Mistura ha voluto far presente che “i finanziamenti ministeriali costituiscono solo una delle entrate previste dall’articolo 3 della legge 286/2003, secondo cui i Comites, per il loro funzionamento e per l’adempimento dei propri compiti, possono ricorrere altresì a: rendite dell’eventuale patrimonio; eventuali finanziamenti disposti da altre amministrazioni italiane; eventuali contributi disposti dai Paesi ove hanno sede i comitati o da privati e ricavato di attività e manifestazioni varie”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento