Data odierna 24-09-2017

Dopo la pausa dovuta alle elezioni amministrative, riprendono domani i lavori di Camera e Senato. A Montecitorio, la Commissione Affari Costituzionali è stata convocata da domani a giovedì. In particolare,...

Dopo la pausa dovuta alle elezioni amministrative, riprendono domani i lavori di Camera e Senato. A Montecitorio, la Commissione Affari Costituzionali è stata convocata da domani a giovedì.

In particolare, domani mattina nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle questioni inerenti al processo di revisione costituzionale in materia di ordinamento della Repubblica, insieme ai colleghi del Senato, verranno sentiti rappresentanti delle imprese, dei sindacati e del terzo settore, mentre mercoledì pomeriggio il Comitato di indagine sull’antisemitismo svolgerà l’audizione del Ministro della gioventù, Giorgia Meloni. Giovedì, in sede referente, inizierà l’iter del ddl sul contrasto dell’omofobia e trans fobia.

La settimana della Commissione Affari Esteri inizierà domani pomeriggio con l’incontro informale con il Presidente dell’Assemblea generale dell’ONU, Joseph Deiss. Mercoledì, invece, nell’ambito dell’indagine conoscitiva su diritti umani e democrazia verranno sentiti rappresentanti di Human Rights Watch.

La Commissione Difesa, questa settimana, proseguirà l’esame delle proposte di legge sugli incentivi per favorire, nelle regioni dell’arco alpino, il reclutamento di militari volontari nei reparti delle truppe alpine; le disposizioni concernenti il limite di altezza per l’ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate; le associazioni di interesse delle Forze armate.

Audizioni anche in Commissione Finanze che domani pomeriggio sentirà il Direttore dell’Agenzia delle dogane, Giuseppe Peleggi, sulle problematiche concernenti il regime IVA dei beni introdotti in un deposito fiscale e la riduzione dell’accisa sui carburanti. Mercoledì, invece, sarà la volta dei rappresentanti del CONI che verranno ascoltati nell’ambito della discussione della risoluzione relativa all’iscrizione, a fini tributari, delle società e delle associazioni sportive dilettantistiche nel registro del CONI.

Anche la Commissione Affari Sociali tornerà a lavoro domani pomeriggio: all’ordine del giorno, in sede referente, il ddl di delega al Governo per il riassetto della normativa in materia di sperimentazione clinica e per la riforma degli ordini delle professioni sanitarie, nonché disposizioni in materia sanitaria.

Seduta unica, mercoledì 18, per la Commissione sulle Politiche dell’Unione Europea. Il Comitato dei nove inizierà l’esame della Legge comunitaria 2010, approvata dal Senato; mentre in sede consultiva arriva il nuovo testo del “Sistema casa qualità. Disposizioni concernenti la valutazione e la certificazione della qualità dell’edilizia residenziale”. I deputati proseguiranno, infine, l’esame della Proposta di regolamento del Consiglio relativo alla competenza, alla legge applicabile, al riconoscimento e all’esecuzione delle decisioni in materia di regimi patrimoniali tra coniugi e quelle in materia di effetti patrimoniali delle unioni registrate.

In Senato, l’Aula domani pomeriggio esaminerà sia il testo unificato sulla riforma di Comites e Cgie sia la moratoria del senatore Micheloni sulla ristrutturazione della rete consolare. La Commissione Affari Costituzionali è stata convocata domani e mercoledì. Oltre all’audizione di rappresentanti dei sindacati, delle imprese e del terzo settore, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull’ordinamento della Repubblica, i senatori avvieranno l’esame del ddl di conversione del decreto-legge n. 27, recante “misure urgenti per la corresponsione di assegni una tantum al personale delle Forze di polizia, delle Forze armate e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco” (scade il 27 maggio), già approvato dalla Camera.

Seduta unica, domani, per la Commissione Affari Esteri che incontrerà il Presidente dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, Joseph Deiss. In sede consultiva “debutta” lo schema di decreto ministeriale concernente il riparto dello stanziamento iscritto nello stato di previsione della spesa del Ministero degli affari esteri per l’anno 2011, relativo a contributi ad enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi, mentre in quella referente proseguirà l’esame dei ddl di ratifica di accordi internazionali, già approvati dalla Camera: con Panama per la cooperazione culturale e scientifica; con la Fao per la concessione di un immobile in Roma come sede per la Commissione generale per la pesca nel Mediterraneo (CGPM); con l’Albania in materia di assistenza giudiziaria in materia penale. Inizia l’iter dal Senato il ddl di ratifica dell’Accordo di mutua assistenza amministrativa per la prevenzione, l’accertamento e la repressione delle infrazioni doganali tra Italia e Argentina.

Convocata da domani a giovedì, la Commissione Finanze riprenderà l’esame del ddl di conversione del decreto-legge n. 26 recante “misure urgenti per garantire l’ordinato svolgimento delle assemblee societarie annuali”, già approvato dalla Camera (scade il 25 maggio). La Commissione, inoltre, svolgerà una serie di audizioni informali. Domani pomeriggio, in particolare, sarà ascoltato in videoconferenza Giovanni Kessler, direttore generale dell’Olaf, nell’ambito dell’esame dell’atto comunitario n. 135; mentre mercoledì 18 in Ufficio di Presidenza interverrà una rappresentanza dell’Associazione Bancaria Italiana (Abi), nell’ambito dell’esame dell’atto comunitario n. 121.

La Commissione Agricoltura, domani svolgerà l’audizione informale di Aproniano Tassinari, presidente dell’Unima, sulle problematiche del comparto agro meccanico, mentre i colleghi delle Commissioni Industria e Ambiente avvieranno questa settimana l’esame dell’A.G. in materia di rifiuti radioattivi e combustibile nucleare.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento