Data odierna 12-12-2017

“Una sfortunata coincidenza e un difetto di comunicazione hanno generato oggi uno spiacevole incidente parlamentare. Nelle stesse ore, infatti, Governo e Parlamento discutevano sullo stesso tema:...

“Una sfortunata coincidenza e un difetto di comunicazione hanno generato oggi uno spiacevole incidente parlamentare. Nelle stesse ore, infatti, Governo e Parlamento discutevano sullo stesso tema: il SISTRI, il sistema per la tracciabilità dei rifiuti. E la doppia discussione è stata alla base dell’incidente tra il Ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, e il Capogruppo del PDL alla Camera, Onorevole Fabrizio Cicchitto”. È quanto si legge in una nota di Palazzo Chigi diramata ieri sera a seguito della “crisi” aperta dal ministro per l’Ambiente Prestigiacomo che, vedendosi bocciare una richiesta di rinvio dalla sua maggioranza, aveva annunciato in lacrime di lasciare il Pdl per entrare nel Gruppo Misto.
“In serata, – prosegue la nota – il Ministro Prestigiacomo e l’Onorevole Cicchitto – a Palazzo Chigi, alla presenza del Sottosegretario Gianni Letta – hanno chiarito ogni equivoco, superando l’incidente, scambiandosi un reciproco attestato di stima e di fiducia. La stessa fiducia che il Sottosegretario ha rinnovato, anche a nome del Presidente del Consiglio, al Ministro Prestigiacomo per la serietà e la responsabilità con cui ha sempre seguito un tema delicato come quello della tracciabilità dei rifiuti”.
“Allo stesso tempo – precisa la nota – Letta ha rinnovato al Presidente del Gruppo on. Cicchitto la gratitudine del Governo e del Presidente Berlusconi per l’impegno e la sensibilità sempre dimostrate di fronte ai temi ambientali e l’apprezzamento per il sostegno del Gruppo all’attività del Governo, tanto più importante nelle difficili situazioni di questi giorni”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento