Data odierna 23-09-2017

“Siamo soddisfatti dell’apertura mostrata oggi dal governo rispetto alla politica finora adottata sulla gestione della rete consolare. Rispondendo in aula alla nostra interpellanza urgente,...

“Siamo soddisfatti dell’apertura mostrata oggi dal governo rispetto alla politica finora adottata sulla gestione della rete consolare. Rispondendo in aula alla nostra interpellanza urgente, il sottosegretario per gli affari esteri, Enzo Scotti, ha confermato la necessità di investire risorse in un settore fondamentale per salvaguardare gli interessi dell’Italia nel mondo”. Lo ha dichiarato la deputata democratica Laura Garavini, prima firmataria dell’atto parlamentare.

“Un Paese moderno – spiega la deputata – capace di competere con gli altri a livello globale, non può fare a meno di una rete consolare funzionante, in grado promuovere l’interscambio economico-commerciale e culturale con l’estero, offrendo alle aziende e alle autorità locali importanti punti di riferimenti in questo senso. Speriamo dunque che il governo torni davvero sui suoi passi”. Il capogruppo del PD in Commissione esteri, Francesco Tempestini, ha spiegato in Aula che “Il Pd ha dimostrato sin dall’inizio un atteggiamento responsabile e costruttivo. Ora il Governo deve rendersi disponibile a effettuare sulla questione dei consolati un monitoraggio costante, animato da una concreta volontà di collaborazione, volontà che da parte nostra non manca”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento