Data odierna 22-06-2017

Nella giornata di ieri, 18 febbraio, il premier incaricato Matteo Renzi ha ricevuto la delegazione del MAIE nella Sala del Cavaliere a Montecitorio. Al termine della consultazione il più giovane deputato...

Renzi riceve il MAIE a Montecitorio, Merlo: Il nostro appoggio per una politica seria ed efficace sugli italiani all’estero

Nella giornata di ieri, 18 febbraio, il premier incaricato Matteo Renzi ha ricevuto la delegazione del MAIE nella Sala del Cavaliere a Montecitorio.

Al termine della consultazione il più giovane deputato eletto all’estero, l’on. Mario Borghese, ha raccontato di aver “parlato specificamente degli italiani all’estero. Questo è un buon segnale”, ha aggiunto. “Spero che troveremo il modo di concordare un programma che tenga conto delle necessità della nostra comunità residente all’estero. Il MAIE intende inserire nell’agenda di governo politiche per gli italiani all’estero, oggi assenti”.

Gli incontri finora avuti col presidente della Repubblica e con il premier incaricato, ha detto ancora Borghese, “confermano che è la nostra costruzione politica che ci darà l’opportunità di cambiare veramente le cose e rappresentare con presenza politica e dignità gli interessi dei nostri connazionali emigrati e dei loro discendenti”.

Presente all’incontro anche l’on. Franco Bruno, che ha ribadito di aver riscontrato da parte di Renzi grande attenzione per i temi posti dal MAIE. “Il premier”, ha riferito Bruno, “è attento ai numeri: sa che gli italiani all’estero sono un settore fondamentale per il nostro Paese. Speriamo che ci siano le premesse per fare un lavoro insieme e andiamo a verificarle. Ma per quanto ci riguarda direttamente, abbiamo detto a Renzi che un buon punto di partenza sarebbe mettere nella squadra di Governo un rappresentante eletto all’estero: ciò a conferma di una vera attenzione del nuovo Governo verso i connazionali residenti all’estero e come segnale di forte discontinuità con quello che abbiamo vissuto negli ultimi anni”.

Dal canto suo, il presidente del MAIE, on. Ricardo Merlo, ha tenuto a precisare che “l’appoggio del MAIE al Governo è condizionato al programma e ai fatti, in particolare allo sviluppo serio ed efficace di una politica per gli italiani all’estero. Noi del MAIE siamo pronti a dare il nostro contributo su ciò che ci sarà di positivo per il Paese tutto”. (aise)

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento