Data odierna 11-12-2017

“La definitiva approvazione della legge di Stabilità al Senato rende ufficiali i risultati importanti che alla Camera abbiamo strappato con i denti, in primis il riconoscimento 2011 delle detrazioni...

“La definitiva approvazione della legge di Stabilità al Senato rende ufficiali i risultati importanti che alla Camera abbiamo strappato con i denti, in primis il riconoscimento 2011 delle detrazioni fiscali oltre che le risorse per l’editoria italiana distribuita all’estero. La soddisfazione è tanta così come l’intenzione di continuare a combattere per i diritti e le istanze dei nostri connazionali”. È quanto dichiara Aldo Di Biagio, deputato Fli eletto in Europa, che subito avverte: “non possiamo certamente adagiarci sugli allori perché questo che abbiamo attenuto è soltanto la punta dell’iceberg di quello che il Governo è tenuto a fare per le nostre comunità nel Mondo soprattutto sul versante cultura e tutela dei connazionali indigenti i nodi da affrontare sono tanti, ma i riconoscimenti incassati sono un segnale di attenzione e di volontà non trascurabile”.
“Le disposizioni di questa legge e gli emendamenti voluti dal gruppo Fli alla Camera e sostenuti anche dall’opposizione – sottolinea Di Biagio – devono far comprendere ai nostri connazionali come si lavora realmente in sede istituzionale, lottando, confrontandosi e dialogando soprattutto contro chi tende ad accaparrarsi i meriti e magari non si è mai presentato in seduta. Le risorse non si ottengono alzando i telefoni e strappando promesse, si ottengono con i fatti e con le leggi proprio come abbiamo fatto noi a novembre alla Camera. Abbiamo bisogno una volta tanto di concretezza e praticità, ma chi sventola ai quattro venti promesse, amicizie e progetti campati in aria non fa il bene del Paese e degli italiani nel Mondo, ma forse soltanto il proprio”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento