Data odierna 11-12-2017

Sabato scorso, 20 novembre, ad Olten ( Svizzera), con la Santa Messa officiata da don Arturo nella chiesa di San Martino, con una celebrazione semplice ma ricca di emozioni, è stata celebrata la tradizionale...

Olten: messa commemerativa per i defunti delle Associazioni

Sabato scorso, 20 novembre, ad Olten ( Svizzera), con la Santa Messa officiata da don Arturo nella chiesa di San Martino, con una celebrazione semplice ma ricca di emozioni, è stata celebrata la tradizionale “Giornata della Commemorazione di tutti i Defunti delle Associazioni Italiane”.

Numerosi i fedeli e i Rappresentanti delle Associazioni, alcuni con bandiere e stendardi, hanno fatto da cornice ai piedi dell’altare. Con il motto “Ricordare per non Dimenticare” e con la collaborazione della Missione Cattolica Italiana di Olten-Schönenwerd, si vuole, almeno una volta all’anno, onorare e ricordare, amici, Presidenti, Membri di Comitati e Soci delle Associazioni che non ci sono più.

L’intento di questa particolare “giornata” è quello di ripercorrere la storia delle Associazioni Italiane attraverso i vissuti collettivi ma anche individuali d’amici defunti che sono stati sempre fieri e orgogliosi di sventolare e onorare il tricolore. “Amici” è stato sottolineato “che fanno parte della storia di ognuno di noi, un’infinita schiera di lavoratori Emigrati, che hanno sacrificato, moltissime volte anche a danno delle loro famiglie, la maggior parte del loro tempo libero a favore delle Associazioni di appartenenza e della Comunità. Amici che con umiltà, impegno, sacrifici, tenacia, passione e dedizione, hanno dato lustra e continuità e sono stati di notevole importanza per le Associazioni Italiane e del “Made in Italy all’Estero” Uomini e Donne meritevoli di stima e di rispetto.”.

Dopo la cerimonia religiosa , nel pomeriggio, si è svolta la seconda parte “giornata” , cui hanno presenziato Gaetana Farruggio, Console d’Italia dei cinque Cantoni della Circoscrizione di Basilea e l’On. Franco Narducci, Presidente dell’UNAIE.

Aldo Damaico ha rivolto un indirizzo di saluto a tutti gli intervenuti, tra i quali il Presidente del COM.IT.ES di Soletta, Ulder Ligi, Antonia Baur, coordinatrice dell’UNITRE di Olten e il nuovo Missionario don Arturo Janik.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento