Data odierna 22-10-2017

Il tema della non proliferazione, in particolare alla luce del recente Nuclear Security Summit di Washington, è uno degli argomenti al centro del Consiglio dei Ministri degli Affari Esteri...

Il tema della non proliferazione, in particolare alla luce del recente Nuclear Security Summit di Washington, è uno degli argomenti al centro del Consiglio dei Ministri degli Affari Esteri dell’Ue che si svolge a Bruxelles. I ministri , in vista della missione dell’alto rappresentante Catherine Ashton in Somalia, prevista entro maggio, discuteranno della strategia ad ampio raggio da adottare per la Somalia e, in particolare, sull’azione di contrasto alla pirateria.

All’esame dei ministri – segnala la Farnesina – anche lo stato del dibattito internazionale ed europeo relativo al previsto inasprimento del quadro sanzionatorio contro Teheran. L’alto rappresentante informerá i ministri dei suoi recenti incontri con le autoritá cinesi e con il ministro degli Esteri turco.

Fra i temi di discussione, le relazioni con la Russia in vista del Vertice di Rostov di fine maggio, il partenariato per la modernizzazione e la liberalizzazione dei visti.

E’ previsto anche un dibattito sulle relazioni dell’Ue con i ‘’partner strategici’’, in particolare Cina e Giappone. Il dibattito ha l’obiettivo di verificare se le relazioni con questi due Paesi siano attualmente gestite in maniera efficace e se vi siano margini per una loro intensificazione. Secondo Ashton la crescita della Cina rappresenta il fenomeno più importante nelle relazioni internazionali degli ultimi 20 anni e Pechino costituisce un interlocutore essenziale per l’Ue su un numero crescente di temi. Quanto al Giappone, il dibattito servirá a fare il punto dei rapporti con il Paese asiatico pochi giorni dopo il Vertice annuale.

Il Consiglio è chiamato inoltre ad esaminare il primo progetto di agenda del Consiglio Europeo del 17 giugno, che si incentrerá su “Strategia Europa 2020”, preparazione del Vertice del G20 di Toronto, Obiettivi di Sviluppo del Millennio e cambiamenti climatici.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento