Data odierna 21-09-2017

“Il Presidente della Repubblica può solo attendere con eguale rispetto per tutti che le forze politiche rappresentate in Parlamento facciano le loro riflessioni alla luce del risultato delle elezioni...

Napolitano: Attendo che ciascuna forza politica faccie le sue riflessioni

“Il Presidente della Repubblica può solo attendere con eguale rispetto per tutti che le forze politiche rappresentate in Parlamento facciano le loro riflessioni alla luce del risultato delle elezioni e gliele riferiscano in occasione delle consultazioni al Quirinale”. È quanto ha affermato nella serata di ieri il presidente Napolitano, avvicinato dai giornalisti al suo arrivo a Monaco dove è iniziata la sua visita di Stato nella Repubblica Federale di Germania.

“Non sono chiamato a commentare i risultati”, ha aggiunto Napolitano, “sono chiamato ad attendere che ciascuna forza politica in piena legittimità e autonomia faccia le sue riflessioni, che poi mi verranno prospettate e allora dirò quali conclusioni sono in grado di trarne”.

A Monaco il presidente Napolitano è stato accolto dal presidente Gauck ed è intervenuto alla Bayerische Staatsoper al concerto per il bicentenario di Giuseppe Verdi.

Nel suo indirizzo di saluto, Napolitano ha detto di sentirsi “profondamente amico della Germania con il cuore e con il cervello. Sono convinto che senza amicizia, cooperazione e fiducia reciproca tra Italia e Germania non ci sarebbe Europa unita. Siamo stati fin dall’inizio un pilastro dell’Europa unita nella democrazia e nella pace”, ha poi ricordato, “la nostra amicizia deve restare e sono sicuro che resterà un pilastro della costruzione europea da consolidare e arricchire”.

I due capi di Stato avranno in un incontro ufficiale Berlino: i colloqui consentiranno di affrontare le più importanti questioni delle relazioni bilaterali e dell’agenda europea ed internazionale.

Nel corso della visita il presidente Napolitano incontrerà anche il cancelliere federale, Angela Merkel, il presidente del Bundestag, Norbert Lammert, e altre autorità politiche.

A Berlino il presidente Napolitano visiterà, con il Maestro Barenboim, il cantiere della nuova Accademia della Musica. È prevista, infine, una Lectio, su invito della Fondazione Willy Brandt, all’Università Humboldt sul tema “Verso l’Unione Politica: il processo di formazione di una leadership europea”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento