Data odierna 22-09-2017

Sono tornata ieri mattina a Torino alla Festa nazionale del Pd per parlare con la collega Livia Turco, Eugenio Marino e altri bravi relatori di migrazione. E’ un argomento su cui noi italiani all’estero...

Sono tornata ieri mattina a Torino alla Festa nazionale del Pd per parlare con la collega Livia Turco, Eugenio Marino e altri bravi relatori di migrazione. E’ un argomento su cui noi italiani all’estero possiamo dare il nostro contributo. Perché noi viviamo e abbiamo vissuto il problema dell’integrazione sulla nostra pelle, con esperienze positive e meno positive. Conosciamo da vicino le diverse politiche d’integrazione in Europa. Sappiamo che esistono. Invece in Italia la Lega e il Pdl preferiscono affrontare l’argomento migrazione con la clava.

Oggi in tutta Europa la migrazione è una realtà. Va affrontata con una giusta politica d’integrazione, in modo da far sì che i migranti siano una risorsa culturale, economica e sociale per il nostro Paese. La sera sono tornata da Torino a Berlino, ma sono rimasta in argomento. Alla Trattoria ´A Muntagnola abbiamo dato il via alla “BerlItalia”, la festa culturale della comunità italiana a Berlino. Sempre in tema di integrazione a fine mese sarò a Stoccarda a una grande iniziativa della Chiesa tedesca sulla migrazione. Parleremo anche della situazione in Italia, in particolare del destino dei cosiddetti clandestini. (Laura Garavini*)

* Deputata del Pd eletta in Europa

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento